Caso Suarez, pressing per le dimissioni della rettrice che ha scelto il silenzio in Tribunale

Caso Suarez, pressing per le dimissioni della rettrice che ha scelto il silenzio in Tribunale

Redazione

Caso Suarez, pressing per le dimissioni della rettrice che ha scelto il silenzio in Tribunale

Mer, 09/12/2020 - 18:40

Condividi su:


Caso Suarez, pressing per le dimissioni della rettrice che ha scelto il silenzio in Tribunale

Pressing delle Istituzioni perché le dimissioni della rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia, Giuliana Grego Bolli, e degli altri indagati nell’ambito del caso Suarez e per altre inchieste, a cominciare dal direttore generale Simone Olivieri. Regione, Provincia e Comune di Perugia, attraverso la nota congiunta firmata da Donatella Tesei, Luciano Bacchetta e Andrea Romizi, non usano la parola “dimissioni”. Parlano di “Atto di responsabilità” gli amministratori dei tre Enti, che “che porti i destinatari delle misure interdittive a fare un passo indietro, per il bene e nell’interesse dell’Università per Stranieri di Perugia”.

Tesei, Romizi e Bacchetta: subito una nuova governance

Tesei, Bacchetta e Romizi si sono riuniti questa mattina per fare il punto sullo scandalo che ha decapitato l’Ateneo. La presidente Tesei sta avendo un’interlocuzione con il ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi. In attesa che la giustizia faccia il suo corso, gli esponenti delle tre Istituzioni umbre ritengono unanimemente “necessario che vi sia un rapido avvicendamento della ‘governance’ e della struttura amministrativa universitaria al fine di tutelare al meglio l’immagine, il funzionamento ed il futuro dell’Università per Stranieri“.

Rettrice e prof Spina in silenzio davanti al giudice

Oggi la rettrice Giuliana Grego Bolli e la professoressa Stefania Spina, che avrebbe “preparato” Suarez per l’esame (il condizionale è d’obbligo visto quanto detto nelle conversazioni intercettate dalla stessa prof sul suo illustre, ma mediocre con la lingua italiana studente) hanno scelto di non rispondere davanti al giudice per l’interrogatorio di garanzia.

Giovedì in tribunale Olivieri e Rocca, riunire di Senato e Cda della Stranieri

Domani sarà la volta del direttore generale dell’Ateneo, Simone Olivieri, e di uno degli esaminatori del calciatore, Lorenzo Rocca.

E sempre domani si riuniranno il Senato accademico e il Cda dell’Università per Stranieri, attualmente retta dalla pro rettrice Dianella Gambini.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!