Casi Covid a scuola, a Torgiano 5 classi in isolamento

Casi Covid a scuola, a Torgiano 5 classi in isolamento

Redazione

Casi Covid a scuola, a Torgiano 5 classi in isolamento

Dom, 25/10/2020 - 10:25

Condividi su:


Casi Covid a scuola, a Torgiano 5 classi in isolamento

Casi Covid a scuola, sono 5 (su un totale di 24) le classi in isolamento a Torgiano. Provvedimenti assunti a seguito di 10 studenti (di uno residenti fuori comune) e 4 insegnanti risultati positivi al Coronavirus.

Il sindaco: grande lavoro a scuola, ma non esiterò a prendere drastici provvedimenti

Il sindaco Eridano Liberti ricorda il lavoro fatto dall’amministrazione comunale e dalla scuola per consentire la sicurezza dell’anno scolastico: “Abbiamo lavorato letteralmente notte e giorno per adeguare la struttura alle disposizioni impartite dal Ministero della Pubblica Istruzione e siamo arrivati pronti alla data del 14 settembre. Il personale che opera nella scuola ha osservato ed osserva pedissequamente, con coscienza e scrupolo, il protocollo di sicurezza ed anche i ragazzi, spesso più responsabili di noi adulti, fanno egregiamente la loro parte comprendendo, accettando e rispettando le misure imposte. Laddove la situazione dei contagi in seno alla scuola dovesse aggravarsi non esiterò a prendere drastici provvedimenti. Amministrazione comunale, dirigenza scolastica ed operatori sanitari stanno lavorando in stretta sinergia per monitorare costantemente la situazione ed al momento non si ritiene opportuno chiudere i plessi“.

Casi Covid in crescita negli ultimi giorni

In attesa dell’aggiornamento di oggi, a Torgiano nella giornata di sabato erano 39 le persone positive al Covid. Con un torgianese ricoverato nelle ultime ore.

I dati, nei giorni scorsi, sono stati in costante crescita e le previsioni non sono di certo ottimiste” la comunicazione del sindaco, che raccomanda prudenza ai propri concittadini.

L’invito “ad allarmarsi”

L’appello di Liberti alla popolazione: “Solitamente si dice ‘non creiamo allarmismi’, io invece oggi vi invito ad allarmarvi: occorre che ciascuno abbia ben chiaro l’impatto dei propri comportamenti sulla salute propria e degli altri e che si armi di attenzione e spirito civico“.

Verso il 2 novembre

Il sindaco fa anche una raccomandazione in vista della ricorrenza del 2 novembre, per la commemorazione Defunti: “Vi esorto ad evitare assembramenti e a rispettare le misure già ricordate“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!