Cascata delle Marmore, sindacati in allarme su bando e occupazione - Tuttoggi

Cascata delle Marmore, sindacati in allarme su bando e occupazione

Redazione

Cascata delle Marmore, sindacati in allarme su bando e occupazione

Nota congiunta di Cgil, Cisl e Uil
Gio, 08/08/2019 - 19:50

Condividi su:


Cascata delle Marmore, sindacati in allarme su bando e occupazione

Periodo difficile per la Cascata delle Marmore che tra parcheggi a pagamento e nuovo bando di gestione sta vivendo momenti poco tranquilli. Anche i sindacati sono scesi in campo per evidenziare alcune criticità rispetto alle tempistiche con le quali si deve affrontare la fase del nuovo appalto.

Come noto l’appalto attualmente concesso terminerà il 31 agosto con la gara ponte che avrebbe poi portato alla nuova aggiudicazione.

“Lo stato di incertezza rispetto ai tempi, in considerazione anche dell’insediamento della commissione che allo stato attuale ancora non è operativa si legge in una nota congiunta della Cgil-Cisl-Uilsuscita una preoccupazione per le prospettive che potrebbero avere come conseguenza una proroga o comunque uno slittamento delle scadenze previste. Nell’incontro avuto con il Comune di Terni le OO.SS hanno ribadito quanto già emerso nelle precedenti riunioni con l’impegno dell’Amministrazione Comunale a fornirci le risposte tecniche sulle quali si nutrivano alcune perplessità”.

I sindacati mettono anche in evidenza questioni legate all’occupazione: “Fermo restando che chiunque (impresa singola o RTI) si aggiudicherà l’appalto sarà il soggetto con cui ci si confronterà sull’organizzazione del lavoro, c’è però, la necessità di capire come si intende gestire la cascata e in particolare il parco nel periodo Ottobre-Febbraio per le ricadute sulle lavoratrici e sui lavoratori.

Le ore previste nel bando possono garantire l’impiego degli attuali occupati a tempo indeterminato anche nel periodo invernale. Per le OO.SS è necessario avere un percorso di continuità per le lavoratrici e i lavoratori che superi l’attuale fase di incertezza rispetto alle prospettive future.

Le OO.SS ribadiscono la necessità di interpretare la clausola sociale anche per gli attuali occupati di Carsulae, il bando è unico con le stesse identiche soluzioni organizzative”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!