Casa della salute a Monteluce, operazione immobiliare da 5 milioni di euro - Tuttoggi

Casa della salute a Monteluce, operazione immobiliare da 5 milioni di euro

Alessia Chiriatti

Casa della salute a Monteluce, operazione immobiliare da 5 milioni di euro

Firmato l'atto per la compravendita | Padiglione ristrutturato per interesse culturale del Ministero
Lun, 16/11/2015 - 17:47

Condividi su:


Casa della salute a Monteluce, operazione immobiliare da 5 milioni di euro

I lavori nell’area dell’ex policlinico di Monteluce a Perugia continuano, mentre è notizia di oggi la firma dell’atto preliminare di compravendita dell’immobile destinato ad accogliere la nuova Casa della salute, l’unico padiglione ospedaliero rimasto in piedi in seguito alla ristrutturazione, in quanto dichiarato di interesse culturale dal ministero per i Beni e le Attività culturali.
Sarà consegnato completamente ristrutturato da Bnp Paribas Reim Sgr entro due anni e ospiterà, su una superficie di 2.405 metri quadrati, oltre ai servizi attualmente collocati nel Centro di Salute di via XIV Settembre, ambulatori e servizi vari, secondo il modello multidisciplinare della casa della salute.
Un intervento importante – ha sottolineato il direttore generale della Usl Umbria 1 Giuseppe Legato – nato dall’esigenza di rafforzare l’integrazione tra prestazioni sanitarie territoriali, sociali ed ospedaliere per una presa in carico globale e continuativa della persona e della sua famiglia. Infatti, nella nuova Casa della Salute i cittadini troveranno, in un unico punto di accesso, medici di medicina generale, medici dei centri di salute, assistenza infermieristica domiciliare e ambulatoriale, specialistica ambulatoriale, assistenti sociali, ostetriche ed eventuali altri professionisti socio-sanitari”.
Sarannodisponibili – spiega l’Usl in una nota – anche altri servizi di prevenzione (vaccinazioni di bambini e adulti, consultorio giovani e attività di screening, servizio psicologico giovani), farmaceutica territoriale e distribuzione diretta di farmaci, e le attività di Cup, anagrafe assistibili, iscrizione al Servizio sanitario nazionale, scelta e revoca del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta, esenzioni ticket, rilascio Stp, assistenza integrativa per la fornitura di presidi e dispositivi medici, autorizzazione trasporti).
L’intera operazione immobiliare comporta un investimento complessivo di 5 milioni di euro che sarà finanziato per il 50% tramite accensione di un mutuo e per la restante metà mediante gli introiti derivanti dalla vendita dell’immobile di via XIV Settembre. Quella di Monteluce sarà la quarta Casa della salute nel territorio dell’Usl Umbria 1 insieme a Marsciano, Gubbio e Città della Pieve.

©Riproduzione riservata

Articoli correlati:

Ex Convento Monteluce, 4 milioni per la ristrutturazione

Studentato per cinesi nell’ex Policlinico di Monteluce

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!