Cane intrappolato su parete rocciosa di 40 metri, salvato dal Soccorso alpino - Tuttoggi

Cane intrappolato su parete rocciosa di 40 metri, salvato dal Soccorso alpino

Redazione

Cane intrappolato su parete rocciosa di 40 metri, salvato dal Soccorso alpino

Mar, 05/01/2021 - 21:04

Condividi su:


Brutta avventura, oggi pomeriggio (martedì 5 gennaio), per un cane rimasto intrappolato sulla terza guglia della Spaccatura delle Lecce, una parete rocciosa di circa 40 metri nel Parco del Monte Cucco (nel Comune di Sigillo).

Nonostante le condizioni meteo decisamente avverse, una squadra del Soccorso alpino umbro, composta da quattro tecnici ed operatori provenienti da Perugia e Sigillo, si è arrampicata mentre era in atto una copiosa nevicata fino al punto dove il cane era scivolato per circa 15 metri, bloccandosi su un terrazzino.

Raggiunto il segugio, i soccorritori ne hanno verificate le condizioni e hanno costruito un imbraco apposito per metterlo in sicurezza. Dopo avergli prestato le prime cure, somministrandogli anche acqua e una barretta, Zico – questo il nome del cane – è stato calato con tecniche alpinistiche fino a terra, per poi essere riconsegnato al proprietario.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!