Campello, stroncata da malore farmacista ed ex consigliera comunale

Campello, stroncata da malore farmacista ed ex consigliera comunale

Sara Fratepietro

Campello, stroncata da malore farmacista ed ex consigliera comunale

Mer, 13/01/2021 - 23:30

Condividi su:


Campello, stroncata da malore farmacista ed ex consigliera comunale

La comunità di Campello sul Clitunno è in lutto per l'improvvisa scomparsa di Maria Grazia Palma. Giovedì la camera ardente a Spoleto

La comunità di Campello sul Clitunno è in lutto per l’improvvisa scomparsa di Maria Grazia Palma, stimata farmacista ed ex consigliera comunale.

Cinquantanove anni non ancora compiuti, Maria Grazia è stata trovata priva di vita mercoledì, stroncata da un malore improvviso. La notizia della morte della farmacista si è diffusa ben presto, creando profondo cordoglio tra la comunità campellina. Tutti la conoscevano, sia per il suo impegno professionale che nella società. Dal 1993 lavorava nella farmacia campellina, diventandone poi direttore tecnico dopo la morte di Giulio Loreti. Nel 2009 era stata eletta in consiglio comunale, nella lista dell’allora sindaco Paolo Pacifici.

Domani la camera ardente

Oggi per noi e per tutta la nostra comunità – scrive la Farmacia Loreti – è una giornata di lutto, la perdita di una professionista, un’amica e una maestra di vita. Per chiunque volesse dare l’ultimo saluto alla nostra amata Grazia, la camera ardente si terrà domani (giovedì) dalle 9 presso L’Agenzia Funebre Arof di Spoleto, in via degli operai 4“.

Il ricordo della farmacista della Fondazione Loreti

Toccante il ricordo della Fondazione Giulio Loreti: “Maria Grazia cara, te ne sei andata così… discreta e rispettosa, come eri tu, ma sempre presente, precisa e rassicurante. Un’instancabile lavoratrice che non si tirava mai indietro davanti alle difficoltà, e che anche quando era stanca riusciva ad essere sempre disponibile con tutti, dimenticandosi persino di se stessa… Non è un caso che tanti anni fa Giulio ti volle nella sua farmacia, lui vedeva in te un’anima bella ed era vero, lo hai dimostrato tante volte, prima fra tutte quando lui ci ha lasciato, gestendo la farmacia con amore e grande professionalità e di questo te ne siamo profondamente grati. Grande è il vuoto che lasci, non poter più vedere il tuo sorriso dietro quel bancone sarà difficile da accettare… Ti vogliamo tutti bene, fai buon viaggio e, se puoi, abbraccia il nostro amato Giulio“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!