'Buongiorno Ceramica', edizione straordinaria con una maratona digitale - Tuttoggi

‘Buongiorno Ceramica’, edizione straordinaria con una maratona digitale

Redazione

‘Buongiorno Ceramica’, edizione straordinaria con una maratona digitale

Il 16 e 17 maggio la manifestazione si terrà interamente sui social a causa dell'emergenza sanitaria | Ecco tutti gli eventi
Mer, 13/05/2020 - 13:01

Condividi su:


‘Buongiorno Ceramica’, edizione straordinaria con una maratona digitale

Il Comune di Gualdo Tadino, in collaborazione con il Polo Museale della città, i maestri della ceramica e il mondo dell’associazionismo, ha aderito come di consuetudine al lungo weekend promosso dall’AICC, con il progetto Buongiorno Ceramica 2020 – Edizione straordinaria.

Il 16 e 17 maggio, a causa della situazione di emergenza sanitaria, la manifestazione avrà una speciale vetrina digitale e potrà essere seguita sia sulle pagine Facebook “Gualdo Tadino – Tradizione, Cultura, Emozioni” che “Polo Museale Gualdo Tadino”, sia attraverso i media e la stampa in genere.

Non abbiamo voluto rinunciare all’occasione di mettere in mostra le nostre migliori maestranze, – ha detto il sindaco Massimiliano Presciuttied ecco allora che questo fine settimana sarà caratterizzato da focus video sulla ceramica, ritratti dei ceramisti al lavoro, immagini di backstage. Anche i più piccoli sono coinvolti, con una esperienza laboratoriale on-line dal titolo ‘Le mani in pasta’”. A condurre questo ultimo progetto l’Associazione culturale ‘La Compagnia di Re Artù’, che coinvolgerà bambini e famiglie in un divertente gioco. Basterà procurarsi dell’argilla.

L’Associazione Turistica Pro Tadino, invece, con un inedito lavoro video, offrirà un ritratto incentrato su tre capitoli: “Gualdo Tadino città della ceramica”, “Il Concorso Internazionale della ceramica”, “Promozione e valorizzazione della ceramica”, grazie alle preziose voci guida di Carlo Giustiniani, Luciano Meccoli, Lucio Giombini, Nello Teodori, Barbara Amadori e Sara Baldelli.
L’Associazione culturale Rubboli, con la curatela di Marinella Caputo, presenta per la prima volta “Il Museo Opificio Rubboli su Wikipedia”, l’enciclopedia on-line libera, disponibile in oltre 290 lingue.

Un’edizione multimediale – ha continuato l’Assessore allo Sviluppo economico Stefano Franceschiniche raggiungerà una vasta platea, grazie alle moderne tecnologie che possono essere vetrina e supporto per il nostro manufatturiero”. Ad arricchire il palinsesto due documentari che fotografano la straordinaria maestria degli artisti della città: “Gualdo Tadino. Magie oro e rubino” per la regia di Alvaro Palanga e Nadia Mascioli e, a cura di Filippo Rondelli, “Ceramica Vecchia Gualdo”.

Tante opere d’arte da ammirare nelle sezioni dedicate al “Selfie ceramico”, a cui hanno aderito realtà afferenti ai diversi settori di commercio, artigianato e artistico: atelier Ceramiche Gambucci, Ceramiche Tadinate Snc, Cinzia Garofoli, Ceramiche Dolci Fabrizio, Liliana Anastasi, Maurizio Tittarelli Rubboli, Narciso Ceramiche Srl, Passeri Ceramiche d’Arte, Ceramiche La Sovrana Snc e Ceramica Vecchia Gualdo Snc. “Una maratona digitale – ha spiegato l’Assessore alla Cultura Barbara Bucariche ha avuto un’alta adesione. Mi preme infatti ringraziare tutti coloro che hanno dato il loro ricco contributo, mostrando quanto sapere, cultura e bellezza c’è nelle sapienti mani del nostro artigianato artistico”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!