Buche e "piscine naturali", via Murri in stato di abbandono - Tuttoggi

Buche e “piscine naturali”, via Murri in stato di abbandono

Marco Menta

Buche e “piscine naturali”, via Murri in stato di abbandono

Lun, 29/11/2021 - 10:51

Condividi su:


Buche in Via Murri e il malcontento dei residenti che attendono provvedimenti; "presto la gara d'appalto per il rifacimento del manto stradale".

Buche e pozze d’acqua piovana: via Augusto Murri, a Terni, è sempre più dissestata. Il manto stradale, a causa della vetustà dell’asfalto e dei fenomeni atmosferici, si configura come una sequenza di crepe e fenditure.

Il malcontento dei residenti, intanto, aumenta di giorno in giorno. Aspettano risposte dal Comune di Terni; via Murri, infatti, rientrerebbe nel Piano manutenzione strade del 2021, come si legge anche in un post pubblicato lo scorso 10 febbraio dall’assessore ai Lavori pubblici Benedetta Salvati.

Una pozzanghera di notevoli dimensioni all’altezza del civico 76

Ad accrescere le lamentele il maltempo, che, terminata la bella stagione, è tornato ad abbattersi sull’Umbria. La pioggia di questo ultimo mese, difatti, ha reso le buche, già esistenti da un pezzo su tutta la via, più profonde e più larghe. All’altezza del civico 76, inoltre, una pozzanghera di notevoli dimensioni, che potrebbe provocare gravi incidenti.

Pneumatici forati, cerchioni spezzati e rischio di urto frontale

Secondo quanto riportato dagli abitanti, e non solo, le numerose cavità sull’asfalto avrebbero causato diversi danni: pneumatici forati, cerchioni spezzati e lesioni varie. Senza considerare, poi, il rischio di urto frontale che i conducenti corrono ogniqualvolta invadono la corsia opposta nel tentativo di schivare una buca.

Salvati: “Gli Uffici predisporranno gli atti necessari alla gara d’appalto”

Da Palazzo Spada, tuttavia, il vicesindaco Salvati ha annunciato che “gli Uffici sono riusciti a reperire le risorse, e appena possibile predisporranno gli atti necessari alla gara d’appalto per il rifacimento del manto stradale“.

L’augurio, dunque, è che il Comune provveda quanto prima a risolvere il problema.

Articolo correlato: Terni, voragine sul ciglio della strada | Una storia senza fine | Foto

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!