Coronavirus, mascherine per i centri estivi della Diocesi

Coronavirus, mascherine per i centri estivi della Diocesi

Redazione

Coronavirus, mascherine per i centri estivi della Diocesi

Afas dona mille mascherine per i bambini e gli operatori adulti
Mar, 07/07/2020 - 08:24

Condividi su:


Coronavirus, mascherine per i centri estivi della Diocesi

Coronavirus, Gr.Est. in sicurezza nei centri estivi della Diocesi di Perugia – Città della Pieve. Afas ha provveduto alla tutela dei piccoli iscritti – ma anche degli operatori che passeranno il tempo con loro – con una donazione di 10mila mascherine.

Venti centri estivi

Sul territorio sono attivi 20 centri estivi, con una stima media di 30 giorni di attività. In questa estate segnata dal Covid-19 ogni centro gestito dalla Diocesi di Perugia – Città della Pieve ospiterà tra le 50 e le 100 persone. Il numero totale di mascherine necessarie è stato quindi stimato sulle 20.000 unità.

Afas invia 10mila mascherine

Su sollecitazione della Diocesi e a seguito di un incontro con don Riccardo Pascolini, segretario nazionale del Forum Oratori Italiani (FOI) e responsabile del Coordinamento Oratori Perugini (COP), Afas si è resa disponibile a contribuire alla fornitura di mascherine. L’azienda si è fatta quindi carico della metà dei DPI necessari, ovvero di 3.500 mascherine per bambini e di 6.500 mascherine per adulti.

Come Azienda siamo molto contenti di poter essere vicini ai Gr.Est, una realtà che svolge un ruolo fondamentale sul territorio, offrendo un supporto importante alle famiglie“, dichiara il presidente di Afas, Antonio D’Acunto. “Seguendo la nostra vocazione di Farmacia Sociale e, in particolare, di Farmacia della Famiglia – prosegue – è stato per noi spontaneo e naturale attivare questa iniziativa a sostegno delle attività dei Gr.Est“. 

Un importante gesto di solidarietà per far recuperare a grandi e piccini una dimensione di quotidianità.

Mercoledì la donazione di mascherine

Gesto che sarà celebrato il prossimo mercoledì 8 luglio alle ore 10.30 con un evento all’Oratorio ANSPI Sentinelle del Mattino di San Sisto della Parrocchia di San Sisto, Lacugnano e Sant’Andrea delle Fratte.

Saranno presenti: il cardinale e arcivescovo Gualtiero Bassetti; il sindaco di Perugia, Andrea Romizi; il presidente dell’Afas, Antonio D’Acunto; il direttore generale di Afas, Raimondo Cerquiglini; Don Riccardo Pascolini, responsabile del Coordinamento Oratori Perugini e presidente del Comitato zonale Anspi Perugia-Città della Pieve, nonché coordinatore regionale oratori; Don Luca Delunghi, responsabile dell’Ufficio di Pastorale Giovanile della Diocesi di Perugia; Don Claudio Regni, parroco di San Sisto; il coordinatore dell’Oratorio di San Sisto Daniele Rossi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!