Boxe Spoleto, il Campione Europeo Leveque difende il titolo a Londra contro Wakeham - Tuttoggi

Boxe Spoleto, il Campione Europeo Leveque difende il titolo a Londra contro Wakeham

Redazione

Boxe Spoleto, il Campione Europeo Leveque difende il titolo a Londra contro Wakeham

Attesa per il match del 18 giugno alla York Hall Bethnal Green nella specialità Chessboxing
Gio, 16/06/2016 - 10:10

Condividi su:


E’ grande la soddisfazione per l’Associazione Pugilistica Spoletina  per avere tra le proprie fila atleti che si possono fregiare del Titolo di campione d’Europa nella Chessboxing
Ormai questa disciplina è diventata famosa in tutto il mondo e l’essere stati, come è stata la Boxe Spoleto, la società sportiva unica in Italia a fare da apripista in Europa, è segno di grande soddisfazione
Sabato prossimo, 18 giugno, sul ring di un tempio degli sport da combattimento come  la “York Hall Bethnal Green” di Londra, il nostro Campione d’Europa Sergio Leveque difenderà la sua corona continentale contro lo sfidante Ufficiale, lo svedese Daniel Wakeham in occasione di un evento come il “ London Chessboxing Summer Special” che verrà teletrasmesso sui più importanti canali televisivi inglesi.
Come solito e come prevede il Regolamento Internazionale il combattimento si svolgerà al limite delle undici riprese, alternate da round di quattro minuti di scacchi e da altri di tre minuti di pugilato.
Del nostro sfidante non si hanno grandi notizie circa il suo profilo pugilistica, si sa invece molto della sua carriera scacchistica. E’ infatti considerato uno dei più forti giocatori del Nord Europa e proprio per questo tenterà di impossessarsi di questo prestigioso titolo.
Ma negli ambienti della palestra di pugilato della Boxe Spoleto si guarda all’importante combattimento con la coscienza di chi ha preparato il match nel miglior modo possibile. Riprese di guanti e sparring condizionato, figure con il Maestro Gianni Burli, innumerevoli sedute al sacco comprese molte sedute di interval training hanno completato la preparazione pugilistica.
Sedute di scacchi anche con più avversari contemporaneamente per una lunga durata hanno invece rifinito l’allenamento.
Sarà davvero complicato per lo svedese portare via dall’Italia questo prestigioso titolo.
La partenza è prevista per giovedi dall’aereoporto di Ancona con ritorno nella giornata di Domenica pomeriggio.
Ci riempie di orgoglio il fatto che, ancora una volta, la Boxe Spoleto porterà alto il nome della nostra città all’estero e soprattutto che la bandiera italiana sventolerà su di un ring storico come quello della “York Hall Bethnal Green” di Londra.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!