BOXE: A FOLIGNO CONCLUSA LA FASE INTERREGIONALE DEI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI MASCHILI DI 1° E 2° SERIE (foto) - Tuttoggi.info

BOXE: A FOLIGNO CONCLUSA LA FASE INTERREGIONALE DEI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI MASCHILI DI 1° E 2° SERIE (foto)

Redazione

BOXE: A FOLIGNO CONCLUSA LA FASE INTERREGIONALE DEI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI MASCHILI DI 1° E 2° SERIE (foto)

Mar, 10/11/2009 - 11:13

Condividi su:


Grande entusiasmo di pubblico ha accompagnato l'ultima giornata delle fasi interregionali dei campionati italiani assoluti di 1° e 2° serie di boxe maschile. Tra i 43 partecipanti, 6 sono i pugili qualificati alle fasi finali assoluti che si disputeranno a Tarquinia dal 4 al 8 Dicembre prossimo: Giorgio Grillo 57 kg, Celeste Cavazza 60 kg, Francesco Panatta 64 kg, Marvin Perugini 69 kg, Roberto Bassi 75 kg, Andrea Marziali 81 kg. Tra i pugili che partiranno alla volta di Tarquinia ci saranno anche due umbri, il pugile portacolori della boxe Foligno Francesco Panatta e lo spoletino Celeste Cavazza della Boxe Spoleto. ” Novità importanti hanno reso questa riunione pugilistica veramente stupenda- commenta il Presidente del comitato FPI Umbria Giampiero Panfili- sicuramente il comitato umbro prenderà in grande considerazione tutte le associazioni sportive che saranno in grado di organizzare manifestazioni di alto livello come questa di oggi.”

Commento più che positivo è stato anche quello del Presidente del Coni Umbria Valentino Conti, entusiasta della location scelta dall'organizzatore Claudio Appolloni. ” Aver svolto una riunione di boxe nella sala messa a disposizione dall' Hotel della Torre di Borgo Trevi è stata una mossa vincente- commenta il Presidente Conti- sembrava di essere in una riunione di boxe americana”. Più che soddisfatto anche l'organizzatore di questi campionati nonché tecnico della Boxe Foligno Claudio Appolloni, amareggiato per l'inaspettata sconfitta del favorito della squadra Roberto Liberati, ma felice del passaggio alle finali di Francesco Panatta. “A dir la verità- commenta Appolloni- la vittoria di Panatta è arrivata grazie ad una strategia ben studiata, ovvero quella di aver impostato il pugile in guardia manciana stravolgendo totalmente la sua boxe, ma soprattutto le aspettative del suo avversario. Roberto Liberati, invece, ha pagato la grande fatica fatta nel match precedente contro il suo compagno di squadra Giovanni Improda rendendolo, così, poco pronto ad affrontare il preparatissimo Perugini. ”


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!