Botti di Capodanno, decalogo per cani e gatti - Tuttoggi

Botti di Capodanno, decalogo per cani e gatti

Redazione

Botti di Capodanno, decalogo per cani e gatti

Dalla Lav i consigli per aiutare gli animali a passare indenni la notte di San Silvestro
Dom, 30/12/2018 - 08:47

Condividi su:


Botti di Capodanno, decalogo per cani e gatti

Come ormai avviene da qualche Capodanno, la Lav torna a chiedere alle amministrazioni comunali italiane di vietare i cosiddetti botti, che spaventano gli animali. Un provvedimento assunto quest’anno da pochi Comuni.

E allora, ecco i consigli per aiutare i nostri amici a quattro zampe a superare senza traumi la notte di San Silvestro.

Consultare con anticipo il veterinario di fiducia per individuare soluzioni idonee a evitare o ridurre manifestazioni di paura o di panico dell’animale.

Dotare cani e gatti di microchip e di medaglietta recante un recapito telefonico.

Tenere sempre il cane a guinzaglio nei giorni “caldi”.

Non tenere i cani legati alla catena, potrebbero strangolarsi.

Programmare una passeggiata diurna e una uscita veloce all’imbrunire prima che inizino i festeggiamenti.

Tenere, durante i botti, cani e gatti all’interno dell’abitazione con le finestre chiuse e non lasciare animali di alcun tipo su terrazzi e balconi, nemmeno se sono in gabbia.

Chiudere bene le imposte delle finestre, gli improvvisi bagliori possono spaventare gli animali.

Accendere la tv o utilizzare la musica per coprire o minimizzare il rumore dei botti.

Lasciare che l’animale, all’interno della casa, scelga un “rifugio” confortevole e non lasciarlo mai da solo.

Dimostrare un atteggiamento sereno, se il cane vi cerca proporgli qualche giochino o attività piacevole senza insistere.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!