"Botte da ubriaco alla compagna incinta" / A processo 32enne Castiglione del Lago - Tuttoggi.info

“Botte da ubriaco alla compagna incinta” / A processo 32enne Castiglione del Lago

Sara Minciaroni

“Botte da ubriaco alla compagna incinta” / A processo 32enne Castiglione del Lago

La vittima, avrebbe subìto ripetuti atti di violenza, minaccia e ingiurie / L'imputato si dichiara innocente
Sab, 08/11/2014 - 15:11

Condividi su:


Un trentaduenne di Castiglione del Lago, è accusato di aver, anche da ubriaco, picchiato la sua compagna incinta. M.M., dovrà rispondere dei reati di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia per i quali è stato rinviato a giudizio. La vittima, avrebbe infatti subìto ripetuti atti di violenza, minaccia e ingiurie.

“La picchiava – si legge nel capo d’imputazione – anche quando la stessa era incinta, accusandola di infedeltà inesistenti; la minacciava anche di morte e la insultava umiliandola, così da indurre nella stessa un costante stato di timore per la propria incolumità e quella del figlio” e tra le accuse, mosse dal pm Gemma Miliani, c’è anche quella di averle procurato delle lesioni da 10 giorni di prognosi.

Nei confronti del 32enne è stato anche emesso un provvedimento che gli vieta di “avvicinarsi ai luoghi di lavoro e di residenza della persona offesa e di mantenere una distanza di almeno 500 metri”. Nell’ordinanza sottoscritta dal Gip Luca Semeraro si legge, “Dopo pochi mesi dall’inizio della gravidanza, M.M. era divenuto sempre più possessivo, geloso e violento, pensando che il figlio non fosse il suo. Ella, era stata pertanto più volte percossa dal M. ubriaco. Le percosse, che erano continuate e si erano aggravate anche dopo il parto avvenuto a giugno, e le violenze, erano divenute più frequenti, avvenivano in più occasioni e l’uomo si era spinto fino a stringerle il collo con le mani”. 

Ieri in tribunale il processo ha subito un rinvio fissato al prossimo 10 aprile. Gli avvocati Marco Brusco e Giuseppe De Lio che difendono l’imputato di dichiarano fiduciosi: “Aspettiamo – spiegano – con fiducia il dibattimento che consentirà una ricostruzione reale e serena dei fatti”.  

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!