Bloccati sui binari dal passaggio a livello mentre arriva il treno, fermato dalla polizia

Bloccati sui binari dal passaggio a livello mentre arriva il treno, fermato dalla polizia

Flavia Pagliochini

Bloccati sui binari dal passaggio a livello mentre arriva il treno, fermato dalla polizia

Sab, 22/10/2022 - 14:45

Condividi su:


Ospedalicchio, i mezzi erano in fila sull'Assisana per entrare nel distributore | Degli Esposti: problema annoso, pronta un'interpellanza

Tragedia sfiorata a Bastia Umbra ieri (21 ottobre 2022, ndr) pomeriggio: erano circa le 15 quando alcuni automobilisti, mentre attraversavano il passaggio a livello di via Mario Poletti a Ospedalicchio, sono rimasti bloccati tra le sbarre che, nel frattempo, si erano abbassate in vista dell’imminente arrivo del treno.

In quel momento di tensione e paura, un automobilista in coda ha, però, avuto la prontezza di chiamare la Polizia di Stato e chiedere aiuto. Gli operatori della sala operativa hanno allertato il Compartimento della Polizia Ferroviaria Umbria – Marche – Abruzzo e hanno avvisato il capotreno del convoglio in transito lungo la linea Foligno – Terontola. Il treno a quel punto si è prontamente fermato a distanza di sicurezza dal passaggio a livello. Gli agenti delle volanti, nel frattempo giunti sul posto, unitamente a due equipaggi dei vigili del fuoco del distaccamento di Assisi hanno provveduto a mettere in sicurezza il tratto stradale e le persone rimaste bloccate sui binari del passaggio a livello.

Poco dopo, è intervenuto sul posto anche il personale delle Ferrovie dello Stato che ha ripristinato l’impianto. Dopo circa 45 minuti, liberata e rimessa in sicurezza l’area e ottenuto il nulla osta da parte del Compartimento della Polizia Ferroviaria Umbria – Marche – Abruzzo, gli operatori hanno fatto riprendere la viabilità stradale e ferroviaria.

Sulla vicenda arriva anche un’interpellanza, che verrà presentata dalla capogruppo comunale della Lega di Bastia Umbra, e consigliera provinciale, Catia Degli Esposti  “Si tratta di un problema annoso – denuncia – quello della necessità di un intervento per eliminare il passaggio a livello. Pratica in mano della Provincia. Prima si ragionava sulla possibilità di progettare un sottopasso, poi su un cavalcavia per il superamento dei binari”. Ma ancora nulla è stato fatto: “Presenterò una interrogazione in Provincia – annuncia Catia Degli Esposti – per fare il punto della situazione e sollecitare la soluzione del problema così da evitare disagi e, come visto, situazioni di grande pericolo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!