BIOMASSE, IL SINDACO DI GIANO RIGETTA LE ACCUSE DI INCOERENZA MOSSE DAL COMITATO PER L'AMBIENTE - Tuttoggi.info

BIOMASSE, IL SINDACO DI GIANO RIGETTA LE ACCUSE DI INCOERENZA MOSSE DAL COMITATO PER L'AMBIENTE

Redazione

BIOMASSE, IL SINDACO DI GIANO RIGETTA LE ACCUSE DI INCOERENZA MOSSE DAL COMITATO PER L'AMBIENTE

Dom, 28/10/2007 - 15:03

Condividi su:


Un “tapiro di biomassa” al sindaco di Giano Morbidoni che, secondo il comitato per l'ambiente di Gualdo e Giano veniva definito non coerente nelle sue affermazioni e decisioni. Provocando però la ferma replica del primo cittadino, che pubblichiamo qui di seguito.

In merito alle dichiarazioni del “Comitato per l'Ambiente di Gualdo Cattaneo” in cui si accusa il sottoscritto e l'Amministrazione Comunale di Giano dell'Umbria di “incoerenza”, mi permetto di precisare quanto segue:

1. Il Consiglio Comunale di Giano dell'Umbria non si è mai espresso favorevolmente nei confronti del progetto delle biomasse, dichiarandosi invece “disponibile a valutare” un progetto che non è mai stato peraltro mai partecipato alle istituzioni locali. Nello stesso tempo ha ribadito con forza due concetti fondamentali: la richiesta all'Enel di un coinvolgimento delle istituzioni locali nei processi decisionali e la sollecitazione alla Regione per la creazione di un tavolo in grado di affrontare la questione nell'ambito delle previsioni del Piano Energetico Regionale.

2. La questione vera non è infatti quella delle biomasse, come non lo era quella delle Farine Animali o del Cdr negli anni passati, bensì quella del futuro di un sito produttivo molto importante per il territorio, che per ovvie ragioni di obsolescenza, necessità di investimenti e di chiarezza sulle prospettive.

3. Il Comune di Giano dell'Umbria è estremamente rispettoso delle posizioni assunte dal Comune di Gualdo Cattaneo e considera il rapporto fra le istituzioni locali un punto di forza che ha permesso in passato di giocare sempre un ruolo positivo a favore dei territori, come dimostrato sia in sede di riconversione a Carbone dell'impianto, sia in fase di predisposizione dei Piani Regionali (Energetico e dei Rifiuti).

4. La coerenza rispetto alle posizioni bisognerebbe pretenderla da altri soggetti, avendo il sottoscritto e l'Amministrazione Comunale di Giano dell'Umbria, tenuto sempre la medesima posizione di rigetto di tentativi strumentali volti ad impoverire il territorio, a dequalificare l'offerta di lavoro, a contrapporre la Centrale Enel allo sviluppo dell'agricoltura di qualità, che invece è avvenuto in tutti i territori, compreso Gualdo Cattaneo, pur in presenza del sito produttivo. In particolare stupiscono i tentativi strumentali di Alleanza Nazionale, che a Gualdo Cattaneo mantiene una posizione pilatesca, disertando anche le sedute di consiglio comunale in cui si discute dell'argomento Centrale Enel, mentre a Giano dell'Umbria organizza incontri ed iniziative, alla presenza di parlamentari e consiglieri regionali, per chiedere il potenziamento del sito.

Paolo MorbidoniSindaco di Giano dell'Umbria


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!