Bimba di 10 anni commuove il web, regala palla all’avversaria per mandarla a canestro

La protagonista del generoso gesto è Gaia, giovane cestista della Pallacanestro Gualdo | Il video è diventato virale

share

Quando la spontaneità e la purezza dei bambini può insegnare agli adulti. Domenica scorsa (10 marzo) durante una partita del Pink Day disputatasi palazzetto dello sport di Corciano (Perugia), la giovanissima Gaia, atleta della Pallacanestro Gualdo di appena 10 anni, si è resa protagonista di un gesto meraviglioso, quanto raro, ripreso da una telecamera e diventato già virale sul web.

La piccola gualdese ha infatti deciso di consegnare la palla nella mani di una bimba della squadra avversaria, che fino ad allora aveva “trotterellato” sul campo senza averla mai toccata. Felicissima del “dono” ricevuto, la minuscola cestista si è involata verso il tabellone facendo pure il suo primo canestro. Un gesto raro, ma venuto dal cuore, che è stato condiviso da tutto il pubblico del palazzetto, che ha fatto scrosciare applausi (compreso l’arbitro), ma soprattutto dalle compagne di squadra gualdesi, che non hanno minimamente criticato la generosa compagna.

Il video, rimbalzato sui social, è arrivato a quasi 50.000 visualizzazioni in meno di due giorni. Numerosi i messaggi di solidarietà a Gaia, ma anche ai suoi genitori e a tutta la squadra, per un “passaggio” che vale quasi quanto un trofeo. “Noi ‘grandi’ – scrive un utente su Facebook – dobbiamo guardare e riguardare questo video! L’anima pura di questa piccolina le ha permesso di fare questo gesto senza nemmeno pensarci! Bellissimo! Io da papà ne sarei fiero e orgoglioso.. complimenti!”.  

share

Commenti

Stampa