Bilancio Comune Perugia, 4 tavoli tematici con sindacati

Bilancio Comune Perugia, 4 tavoli tematici con sindacati

Prosegue il confronto tra le organizzazioni sindacali e il Comune, ora analisi di sociale, mobilità, tasse e personale per definire le priorità


share

Prosegue il confronto tra le organizzazioni sindacali e le amministrazioni comunali, a partire dal comune capoluogo di regione, con l’obiettivo di stare concretamente dalla parte non solo dei lavoratori e dei pensionati, ma anche dei cittadini.

Nei giorni scorsi, si è tenuto l’incontro di Cgil e Spi (Filippo Ciavaglia e Giuliano Campani), Cisl e Fnp (Valerio Natili e Silio Pascolini), Uil e Uilp (Luciano Taborchi) con il Comune di Perugia per trattare del bilancio 2018. Soddisfazione da parte dei sindacati per la costituzione di quattro tavoli tematici: sociale (integrato con l’Asl), mobilità, tari-tasse-tariffe-investimenti, personale.

“La nostra azione – hanno spiegato i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil – è stata finalizzata al raggiungimento di uno strumento che possa permettere di entrare nel merito del bilancio comunale. Siamo consapevoli delle difficoltà – hanno aggiunto-, ma lavorando per area tematica sarà possibile analizzare nello specifico le questioni da affrontare. Ciò alla luce delle risorse disponibili e di quelle che potrebbero liberarsi anche grazie a scelte politiche condivise”.

I sindacati hanno ribadito la necessità di tutelare il più possibile le fasce deboli delle società, ponendo massima attenzione sui giovani e sul loro futuro.

share

Commenti

Stampa