Basket, non bastano gioco e carattere, Liomatic sconfitta a Torino - Tuttoggi

Basket, non bastano gioco e carattere, Liomatic sconfitta a Torino

Redazione

Basket, non bastano gioco e carattere, Liomatic sconfitta a Torino

Lun, 27/02/2012 - 07:23

Condividi su:


Basket, non bastano gioco e carattere, Liomatic sconfitta a Torino

Match emozionante quello che si è svolto stasera al PalaRuffini, la Liomatic non riesce a portare a casa i due punti nonostante la buona prova d’orgoglio della squadra. Dopo essere stata in svantaggio anche di 15 lunghezze è stata capace di risalire fino al +7, nei minuti finali però i biancorossi non resistono al ritorno della PMS che, complice una discutibile gestione arbitrale, allungherà e controllerà poi il vantaggio. Assenze importanti per coach Fabrizi che oltre a dover fare a meno di Cutolo non ha potuto contare sull’apporto del proprio capitano Bonamente, rimasto a casa colpito da forte influenza, al loro posto Rath e Fiorucci. Inizio di gara che si gioca sul filo dell’equilibrio, ai tiri pesanti di Portannese e Giusto rispondono i canestri di Truccolo, Caroldi e Poltroneri mantenendo così le squadre a stretto contatto. Torino tenta l’allungo con Tassinari e Masper ma la Liomatic riesce ancora a tenere testa con i punti di Baldi Rossi e Truccolo, sul finire del quarto saranno proprio i piemontesi a chiudere a +7, 23 a 16, con un tiro da sotto di Fontecchio. I primi giri di lancette della seconda frazione vedono come protagonista la giovane guardia della PMS, Portannese, questo segna 9 punti consecutivi e manda i padroni di casa avanti anche di 14 lunghezze. Perugia a questo punto tenta di ricucire lo strappo, Kushchev e Poltroneri realizzano da due punti ma i gialloblu reggono al colpo, i grifoni stringono le maglie in difesa e gli arbitri puniscono in maniera eccessiva i giovani biancorossi, Fabrizi nel far valere le proprie ragioni viene sanzionato con un fallo tecnico che consente a Torino di andare al riposo sul punteggio di 49 a 39.

Ad inizio ripresa la Liomatic spinge sull’acceleratore, Poltroneri, Truccolo e Caroldi guidano Perugia alla rimonta ed in 5’ i biancorossi sono di nuovo ad una sola lunghezza. Poltroneri sigla il vantaggio e Caroldi realizza il +7 ospite dopo 27’ di gioco. Torino non resta a guardare, sul finire di tempo sfrutta al meglio l’esperienza di Masper ed il talento di Portannese che riporteranno avanti i propri compagni, la Liomatic resiste e si va all’ultima frazione con la Zerouno sopra per 65 a 61. Perugia rimane senza segnare per molto tempo e Torino è brava a concretizzare i possessi offensivi, sono ancora Masper e Portannese a suonare la carica e Parente sigla la bomba del +11. Gli umbri si scuotono e tornano anche a -7 ed avrebbero l´opportunità di rifarsi sotto, Chiatti viene fermato in contropiede per una dubbia infrazione di passi e Truccolo ruba palla tentando nuovamente di lanciarsi in contropiede, ostacolato in maniera irregolare non arriva nessun fischio da parte della classe arbitrale, Torino ne approfitta, recupera palla ed infila da tre punti sigillando il risultato, vince la PMS 80 a 69.

PMS Zerouno Torino – Liomatic Perugia 80 – 69 (23-16; 26-13; 16-22; 15-18)

Arbitri: Pisoni di Gorgonzola (MI) & Del Felice di Monza (MI)

PMS Zerouno Torino: Portannese 25, Tassinari 10, Masper 15, Giusto 3, Fontecchio 4, Parente 6, Conti 4, Giadini 2, De Fant 11, Cavallero. All. Faina.

Liomatic Perugia: Chiatti 2, Santantonio, Caroldi 13, Baldi Rossi 11, Rath, Kushchev 4, Poltroneri 20, Truccolo 14, De Min 2, Fiorucci 3. All. Fabrizi

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!