Auto rubata in Germania, 28enne gli chiede soldi per riaverla: arrestato per estorsione - Tuttoggi

Auto rubata in Germania, 28enne gli chiede soldi per riaverla: arrestato per estorsione

Sara Fratepietro

Auto rubata in Germania, 28enne gli chiede soldi per riaverla: arrestato per estorsione

Sab, 17/04/2021 - 13:03

Condividi su:


Auto rubata in Germania, 28enne gli chiede soldi per riaverla: arrestato per estorsione

Blitz dei carabinieri a Perugia al momento della consegna dei soldi pattuiti per restituire l'auto: arrestato giovane per estorsione

Gli hanno rubato un’auto in Germania, poi gli hanno chiesto 6mila euro per riaverla indietro, da consegnare nei pressi della stazione ferroviaria di Fontivegge. Ma il derubato, un 35enne rumeno residente in Germania, una volta arrivato a Perugia per lo scambio, si è recato dai carabinieri denunciando il fatto. E permettendo ai militari dell’Arma della stazione di Perugia e della sezione operativa del Nor della Compagnia perugina di arrestare in flagranza di reato per estorsione un 28enne rumeno domiciliato a Perugia. Si tratta di un disoccupato già noto ai carabinieri.

Il furto dell’auto in Germania il 24 marzo

Tutto è iniziato il 24 marzo scorso a Dusseldorf, quando un 35enne di nazionalità rumena ha subito il furto della propria autovettura Bmw X5. Oltre a denunciare il fatto alla polizia tedesca, l’uomo ha messo un annuncio sui social network nella speranza di ritrovare il veicolo. E proprio dopo l’annuncio è stato contattato da un 28enne, anche lui rumeno.

Quest’ultimo, dopo avergli riferito di essere in possesso della sua autovettura e mandato alcune foto della stessa, gli ha chiesto il pagamento di 6mila euro al fine di riottenerla.

L’accordo per lo scambio a Perugia e l’arresto

Il legittimo proprietario dell’auto, dunque, dopo essersi accordato con ricattatore, venerdì mattina si è recato dai carabinieri di Perugia, prima dello scambio, raccontando tutto.  

Accertato che lo scambio avrebbe dovuto svolgersi nei pressi della stazione ferroviaria di Perugia “Fontivegge”, i militari operanti sono entrati in azione e hanno bloccato il giovane rumeno, giunto a bordo della BMW “X5”, nell’atto di ricevere il denaro pattuito.

Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e il denaro, recuperato, è stato restituito all’avente diritto. Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Perugia – Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!