Attisano, il sommelier dei Papi: "Ecco cosa bevono Ratzinger e Bergoglio" - Tuttoggi

Attisano, il sommelier dei Papi: “Ecco cosa bevono Ratzinger e Bergoglio”

Massimo Sbardella

Attisano, il sommelier dei Papi: “Ecco cosa bevono Ratzinger e Bergoglio”

Mar, 11/10/2022 - 17:04

Condividi su:


Tra gli amanti del vino di tutto il mondo Carlo Attisano è un mito. E non solo perché è vice presidente della Fondazione Italiana Sommelier e della Worldwide Sommeliers Association.

Tra i suoi tanti illustri clienti, questo simpatico ed eccentrico personaggio, metà scozzese e metà italiano, può vantare anche ben due Papi.

A Perugia per la selezione Centro-Sud del concorso nazionale “Emergente Chef”, sollecitato su questo da Luigi Cremona (Witaly), Attisano ha parlato anche dell’esperienza professionale come sommelier personale dei due Papi, svelandone i gusti nel bere. “Ratzinger e Bergoglio – ha detto – sono due persone opposte, anche nel bere. Il primo ama vino dolce e succhi d’arancia. E beve anche birra. Non mi ha dato grande soddisfazione…” ha detto sorridendo.

A differenza di Papa Francesco: “Assaggiava tutto quello che gli proponevo. Con lui ho introdotto il passito di Sagrantino”. Del resto, ha ricordato Attisano, il Sagrantino si chiama così perché è stato il primo vino conosciuto utilizzato per dire messa.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!