Arresto Filipponi, evasione forse per stato di necessità - Tuttoggi

Arresto Filipponi, evasione forse per stato di necessità

Carlo Ceraso

Arresto Filipponi, evasione forse per stato di necessità

Clamore in città per l’arresto. L’avvocato Costanzi Petrangola non commenta la notizia.
Mer, 05/08/2020 - 07:35

Condividi su:


L’ arresto di Luca Filipponi, il poliedrico curatore di mostre d’arte moderna, eventi per la coesione europea, docente universitario e appassionato di tennis, ha destato molto clamore nella città di Spoleto.

La notizia dell’ arresto, che era stata anticipata da un sito cittadino, ha fatto ormai il giro della città dove la famiglia Filipponi è molto conosciuta (il padre è uno stimato medico ed ex consigliere regionale nelle file del fu Pdl).

Luca Filipponi stava scontando una condanna ai domiciliari (4 mesi) per aver emesso anni fa alcuni assegni a vuoto: così ha sentenziato il Tribunale di Ancona, in via definitiva, visto che l’avvocato marchigiano che lo seguiva non ha opposto ricorso in Appello facendo diventare appunto definitiva la condanna, che, stando a quanto trapela dagli amici più stretti, “sarebbe sicuramente andata in prescrizione”.

Una condanna “lieve”, nonostante la quale il Magistrato di sorveglianza avrebbe negato l’alterativa della pena dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

Giovedì scorso, una volante del Commissariato spoletino intenta ad un normale controllo presso l’abitazione di Filipponi, ha scoperto la sua assenza e da qui è scattata la segnalazione per evasione che ha determinato il trasferimento in carcere dello spoletino.

L’Avvocato Costanzi Petrangola

A difenderlo è l’avvocato del foro di Spoleto Angelo Costanzi Petrangola che, contattato al telefono da Tuttoggi, non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione sulla vicenda.

Stando comunque a quanto fanno trapelare gli amici, Filipponi pagherebbe una sfortunata serie di situazioni. Tra questi c’è chi assicura che l’uscita dalla abitazione sia stata determinata per stato di necessità.

Evade dai domiciliari, arrestato Luca Filipponi

© Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!