Anziana scippata, obbligo di permanenza in casa per tre minorenni

Anziana scippata, obbligo di permanenza in casa per tre minorenni

Redazione

Anziana scippata, obbligo di permanenza in casa per tre minorenni

Sab, 26/02/2022 - 14:19

Condividi su:


Secondo le indagini il colpo fatto dai tre giovanissimi per procurarsi i soldi per andarsene di casa | Scattata la misura cautelare

Scatta la permanenza in casa (che per i minorenni equivale agli arresti domiciliari) per i tre giovanissimi che scipparono una donna nella zona di Ellera di Corciano, all’uscita del parrucchiere.

I tre avevano utilizzato i soldi per allontanarsi di casa. Le famiglie avevano dato l’allarme, temendo per la loro sparizione. Poi i tre minorenni erano stati individuati dalla polizia nella zona del Trasimeno. I ragazzi avevano una insolita disponibilità di denaro, circa 700 euro.

Si è scoperto che avevano vagato con il treno, tra l’Umbria e le Marche. Poi le indagini li hanno individuati come i possibili responsabili dello scippo subito da una donna all’uscita del parrucchiere, a Ellera di Corciano. Per loro è quindi scattata la misura cautelare.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!