“ANTIFESTIVAL” IL FESTIVAL PIU’ ORIGINALE DELL’ESTATE. MUSICA, SPETTACOLI E LA POSSIBILITA’ DI CAMPEGGIO (Foto) - Tuttoggi

“ANTIFESTIVAL” IL FESTIVAL PIU’ ORIGINALE DELL’ESTATE. MUSICA, SPETTACOLI E LA POSSIBILITA’ DI CAMPEGGIO (Foto)

Redazione

“ANTIFESTIVAL” IL FESTIVAL PIU’ ORIGINALE DELL’ESTATE. MUSICA, SPETTACOLI E LA POSSIBILITA’ DI CAMPEGGIO (Foto)

Ven, 20/06/2008 - 17:38

Condividi su:


di Valentina Ballarani

“Anime salve”, è questo il nome del gruppo che ha aperto la serata di spettacoli offerti dall'Antifestival, manifestazione culturale organizzata da Cannaiola. Una festa particolare che lascia ampio spazio agli artisti che stanno aspettando il loro momento di gloria, ma che nulla hanno da invidiare ai personaggi più noti per ciò che riguarda talento e bravura.

Il gruppo di ieri sera ha proposto, ad un numeroso pubblico, le bellissime Canzoni di Fabrizio de Andrè. Più che canzoni delle poesie, dei racconti narrati in maniera magistrale che il gruppo di Città di Castello ha saputo omaggiare e onorare, mettendoci quel pizzico di originalità che non ha trasformato lo spettacolo in un rifacimento piatto.Le sonorità rispettate, ma non copiate, piuttosto accentuate in alcuni caratteristici passaggi. La voce particolare, diversa dal grande cantante genovese, ma comunque emozionante. Le canzoni di De Andrè sono riuscite ad unire epoche tanto differenti per cultura e riescono ancora a riunire ed appassionare di fronte ad un palco bambini, ragazzi e adulti.Una bella soddisfazione per le “Anime salve”, costituite da Giacomo Cacciatori,Marzio Minciotti, Federico Luppi, Marco Sgaravizzi, Michele Bianchini, Riccardo Perugini e Valentina Venturini.

Questa sera, invece, sempre all'Antifestival, alle 21,30 “Niagara”, band di rock progressive che ripropone il filone prog degli anni '70 interpretato con un sound attuale e originale. Alle 23,00 “Bleck Sabotage” che ripropongono le canzone dei Black Sabbath. Domani alle 21,30 “Eva Waves” e alle 22,30 “Live at Antifestival” con la riproposizione dei brani più significativi del disco dei Pink Floyd “The wall”.

Una manifestazione nuova, che segue un programma e un'intenzione diversa da tanti altri eventi già esistenti. L'appuntamento, dunque è alla sede del campo sportivo di Cannaiola in via dei Prati (Trevi), dove è possibile campeggiare fino a sabato notte.Per maggiori informazioni ecco i contatti: i numeri di telefono 339/6909628 e 380/2917169; il sito www.myspace.com/antifestival e l'indirizzo di posta elettronica antifestival@hotmail.it.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!