"ANNUNCIAZIONE", MOSTRA D'ARTE CONTEMPORANEA AL MUSEO DIOCESANO - Tuttoggi

“ANNUNCIAZIONE”, MOSTRA D'ARTE CONTEMPORANEA AL MUSEO DIOCESANO

Redazione

“ANNUNCIAZIONE”, MOSTRA D'ARTE CONTEMPORANEA AL MUSEO DIOCESANO

Lun, 04/04/2011 - 10:02

Condividi su:


Mostra di arte contemporanea che vede la partecipazione di noti artisti umbri, che con diverso stile e tecniche pittoriche e scultoree hanno interpretato il tema religioso dell’Annunciazione: Angeli Valentina, Bernardi Nestore, Bertoloni Angelisa, Caponi Alvaro, Chiocchia Mario, Cianchelli Marsilio, Di Sisto Enrico, Dominioni Fernando, Francescangeli Luigi, Kovalska Margarita, Lomoro Vilma, Marchionni Elvio, Moretti Rossana, Nucciarelli Giampiero, Pantaleoni Rodolfo, Piersigilli Cecilia, Sansi Alessandro, Valan. La mostra è stata promossa dall’associazione culturale Sinergie, in collaborazione con la diocesi di Terni Narni Amelia e con la rettoria di Santa Maria degli Spiazzi, la piccola chiesa al centro di Terni divenuta luogo di unione tra arte e sacro. “Attuando quello che ci suggerisce papa Benedetto XVI – spiega don Marek Sygut rettore della chiesa di Santa Maria degli Spiazzi – di riscoprire e promuovere la cultura cristiana come portatrice del messaggio evangelico, abbiamo ideato questo incontro tra gli artisti per dare anche il nostro contributo ad approfondire il mistero dell’incontro dell’Angelo di Dio con Maria “piena di grazia”. E’ importante, infatti, ritrovare il nesso tra la bellezza interiore e la bellezza esteriore. Infatti, l’Annunciazione ispira l’arte, meraviglia e interroga l’intelletto e la fede anche oggi, che facilmente si dimentica che ogni vita è il dono del Creatore, offerto da lui e accolto dall’uomo, l’Annunciazione palesa anche un altro valore: la vita umana viene salvaguardata sin dal concepimento fino alla morte naturale”. “In questa rassegna partecipano numerosi ed eterogenei artisti – spiega il prof. Luca Filipponi segretario generale dell’Osservatorio Parlamentare Europeo -, tutti accumunati da uno stesso spirito di rappresentazione della realtà in modo anche sicuramente, diverso, contrastante o tecnicamente variegato, ma tutti uniti, dicevo dall’amore per l’arte nella sua essenza più pura e nello spirito di gruppo inteso,non in senso competitivo, ma basato sul confronto culturale ed nel rispetto delle diversità e delle singole opere degli artisti”.

Fino al 10 Aprile 2011, Museo Diocesano, via XI Febbraio. Orario: dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!