ANCORA POLEMICA PER LA ROTATORIA DI VIA PIETRO CONTI. NUOVO INTERVENTO DEL CONSIGLIERE BERNELLI (PDL) - Tuttoggi.info

ANCORA POLEMICA PER LA ROTATORIA DI VIA PIETRO CONTI. NUOVO INTERVENTO DEL CONSIGLIERE BERNELLI (PDL)

Redazione

ANCORA POLEMICA PER LA ROTATORIA DI VIA PIETRO CONTI. NUOVO INTERVENTO DEL CONSIGLIERE BERNELLI (PDL)

Gio, 12/11/2009 - 18:40

Condividi su:


di Wolfgang Bernelli (*)

La scelta che sembra avere adottato l'Amministrazione comunale circa la problematica che insiste nel quartiere casette per quanto attiene la rotatoria di Via Pietro Conti con l'abbattimento in queste ultime ore del marciapiede che delimita la strada senza uscita di Via 1 Maggio non solo è inapplicabile, ma non trova il benché minimo plauso dei residenti del suddetto quartiere. Da quasi due anni sono stati molteplici gli appelli rivolti alla precedente amministrazione susseguitesi con altri rivolti all'attuale Giunta Benedetti al fine di trovare una soddisfacente soluzione al grave stato di disagio a cui devono far fronte quotidianamente i residenti del quartiere. Molte promesse si sono avute in merito da parte dei precedenti e degli attuali amministratori senza aver trovato nulla di applicativo se non una scelta a dir poco bulgara di aprire il tratto di strada in questione di via 1 Maggio senza minimamente avere ascoltato il parere di chi in questa zona ci vive da una vita. A seguito dell'inizio dei lavori sono stato interpellato da molti miei concittadini i quali mi hanno espresso la più totale contrarietà, in quanto trattasi di un semplice contentino della Giunta di far credere alla popolazione di aver risolto parzialmente la problematica, quando invece il provvedimento in questione, se attuato, andrebbe ulteriormente ad aggravare lo stato di disagio con un conseguente imbottigliamento di autovetture all'interno del quartiere. In qualità di Consigliere comunale ho più volte sollecitato l'Assessore alla Viabilità, i tecnici comunali e ultimamente il Sindaco Benedetti chiedendo, in particolar modo allo stesso, di prendere in mano la situazione, incaricando gli uffici a trovare l'alternativa provvisoria in attesa che si sciogliesse il nodo circa la eventuale variazione al Piano Regolatore Generale che vedrebbe espropriare per pubblica utilità una porzione di terreno antistante la scuola di Polizia, utile a realizzare lo svincolo che permetterebbe un ingresso più fruibile alle auto nella via principale di Via Giuseppe Di Vittorio. Contattato da molti concittadini del quartiere a seguito di questo sciaccallato provvedimento, ho immediatamente eseguito un sopralluogo in loco per rendermi conto di persona dell'effettivo inizio dei lavori. Solo a questo punto, avendo preso visione della cosa, ho colloquiato con il Vicesindaco Dante Andrea Rossi ed il tecnico ing. Massimo Coccetta, manifestando agli stessi le istanze pervenutemi dagli abitanti del quartiere, che avrebbero certamente gradito essere ascoltati dall'attuale Amministrazione prima di eseguire tali interventi. Qualora l'Amministrazione Comunale intendesse perseguire scelte applicative di intervento all'attuale assetto viario nei pressi della rotatoria succitata, mi riserverò in queste ore di chiamare a raccolta l'intero quartiere e decidere democraticamente con gli stessi abitanti quale procedimento adottare di comune accordo.

(*) Consigliere comunale Pdl


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!