Ancora nessuna traccia del giovane disperso sui Sibillini - cresce la preoccupazione - Tuttoggi

Ancora nessuna traccia del giovane disperso sui Sibillini – cresce la preoccupazione

Redazione

Ancora nessuna traccia del giovane disperso sui Sibillini – cresce la preoccupazione

Mer, 12/09/2012 - 19:09

Condividi su:


Proseguono senza sosta le operazioni di ricerca di S.L., il 30enne di Cesenatico disperso sui Monti Sibillini di cui non si hanno più notizie da sabato. Anche oggi hanno operato sul campo tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico di Umbria e Marche, Corpo Forestale dello Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco e volontari di Protezione Civile. Inoltre, all’elicottero che aveva sorvolato l’area per buona parte della giornata di ieri si sono aggiunti altri due velivoli, uno della Guardia Forestale di stanza ad Ancona e uno appartenente ai Vigili del Fuoco di Pescara.

Uno spiegamento di forze davvero imponente, dunque, che però non ha ancora dato gli esiti sperati, tanto che i responsabili hanno deciso di ampliare la zona di ricerca in direzione nord/est rispetto al Monte Vettore, verso le pendici dei Monti Porche e Sibilla. Tra l’altro le condizioni meteo in netto peggioramento – con particolare riferimento all’intensità del vento – stanno rendendo più complicato il lavoro dei velivoli, ed hanno reso necessario lo spostamento del campo base da Forca di Presta (dove era stata rinvenuta l'auto del ragazzo) al Pian Grande di Castelluccio di Norcia.

In questo momento al campo base si attende il rientro di alcune squadre ancora impegnate nella perlustrazione in quota ma tra breve, col calare dell’oscurità, le ricerche dovranno necessariamente interrompersi di nuovo, per riprendere domattina con l’incognita maltempo. Se, infatti, le condizioni meteorologiche dovessero ulteriormente peggiorare non sarà possibile far alzare in volo gli elicotteri, e le squadre di volontari dovranno procedere esclusivamente via terra. (J.B.)

Articolo precedente

Giovane disperso sui Monti Sibillini, ricerche in corso. AGGIORNAMENTI – Ancora nessuna traccia, sul posto unità cinofila ed elicottero Forestale

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!