Alto Tevere, è iniziata la campagna 2013/14 per la macellazione dei suini a domicilio per uso familiare - Tuttoggi

Alto Tevere, è iniziata la campagna 2013/14 per la macellazione dei suini a domicilio per uso familiare

Redazione

Alto Tevere, è iniziata la campagna 2013/14 per la macellazione dei suini a domicilio per uso familiare

Dom, 08/12/2013 - 11:52

Condividi su:


Anche quest’anno il Servizio Veterinario di Igiene di Alimenti di Origine Animale della Usl Umbria 1 sarà a disposizione degli utenti per consentire la macellazione a domicilio dei suini per uso familiare, rispettando una millenaria tradizione dei territori dell'Alto Tevere. In accordo con la Regione Umbria, su indicazione degli utenti, tenuto conto delle variate condizioni climatiche, la campagna è iniziata il 3 dicembre e terminerà il 15 febbraio 2014.

La macellazione è consentita a condizione che venga preventivamente autorizzata, che vengano pagati i diritti di macellazione pari (11,20 euro per suino macellato), e che i visceri (lingua, trachea, polmoni, cuore, fegato e milza ) vengano sottoposti a visita sanitaria. Il pagamento dei diritti può essere effettuato direttamente presso il Cup Dipartimentale di Piazza Giovanni XXIII (2° piano) di Città di Castello tutti i giorni, con esclusione del mercoledì e del sabato, dalle ore 11 alle 13; oppure previo ritiro del bollettino premarcato di pagamento dei diritti Veterinari presso il Mattatoio Comunale di Umbertide durante gli orari di macellazione e presso l’Ufficio Veterinario di Piazza Giovanni XXIII (3° piano) di Città di Castello tutti i giorni, con sempre con esclusione del mercoledì e del sabato, dalle ore 11 alle 13.

La visita veterinaria può essere effettuata nelle seguenti sedi: presso l'ambulatorio veterinario, presso il canile loc. Mezzavia Lerchi – C. Castello, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 10; oppure presso il Mattatoio comunale di Umbertide, ognil luned, mercoledì e venerdì, dalle 8.30 alle 10.
Le carni dei suini macellati per uso privato potranno essere utilizzate solo dopo l’esito favorevole della visita sanitaria e dell’esame trichinoscopico. Dopo il 15 febbraio 2014 non sarà più possibile autorizzare la macellazione. Per verificare il rispetto delle disposizioni, il Servizio intensificherà l’attività di vigilanza e controllo. La macellazione di suini privati senza i previsti controlli sanitari è perseguibile a norma di legge mediante il sequestro dell’animale macellato e relativa sanzione amministrativa. Per ulteriori informazioni i cittadini potranno rivolgersi, oltre che presso le sedi individuate per la visita, anche presso gli uffici veterinari di Città di Castello, in Piazza Giovanni XXIII.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!