Alberto Fortunati e Paolocarlo Donati “Re delle Montagne” nel Fuoristrada stile USA-Ultra4 - Tuttoggi

Alberto Fortunati e Paolocarlo Donati “Re delle Montagne” nel Fuoristrada stile USA-Ultra4

Redazione

Alberto Fortunati e Paolocarlo Donati “Re delle Montagne” nel Fuoristrada stile USA-Ultra4

Quattro giorni indimenticabili per l'equipaggio spletino in quel di Varano De Melegari / Foto
Mer, 25/06/2014 - 10:03

Condividi su:


Varano De Melegari (PR), KING of the MOUNTAINS, gara internazionale stile Ultra4. Giovedì19 giugno 2014 è iniziata l’avventura fuoristrada degli spoletini Alberto Fortunati Pilota Paolocarlo Donati, campione italiano in carica in questa disciplina. Durante questa giornata la coppia di amici ha concluso la preparazione dell’auto con la taratura degli ammortizzatori grazie al professionista del reparto racing Gerardo Iribe, venuto direttamente dalla California per offrire supporto tecnico ai possessori di King Shocks (Sponsor della KOM) inscritti alla gara.

Il giorno dopo via al controllo e alla punzonatura dei potenti mezzi 4×4, per proseguire alle ore 15:00 con l’inizio del prologo (qualifiche cronometrate) per definire lo schieramento di partenza, dove il duo spoletino è stato costretto a fermarsi a metà percorso causa la rottura del tubo della benzina. La potente Jeep Wrangler è partita quindi in ultima posizione con la penalità che corrisponde al tempo massimo di qualifica (35min).

Sabato mattina è iniziata la prima sessione delle 4 prove previste. Da subito il duo Spoletino si è distinto tra i 25 equipaggi inscritti e nella sola prima manche di gara è riuscito a recuperare lo svantaggio del giorno precedente e portndosi in prima posizione con circa 3 min di vantaggio su secondo equipaggio in classifica. Nella seconda sessione di gara la guida precisa di Fortunati coadiuvato dai consigli del suo navigatore Paolocarlo ha fatto fermare il cronometro al giro veloce (1h 03min) guadagnando tempo prezioso che ha aumentato il distacco sugli altri equipaggi, arrivato a 50 miuti. Restava ora da gestire la seconda giornata di gara, anch’essa suddivisa in due sessioni del percorso di circa 25km composto da tratti di velocità, sterrato, parte tecnica, rockcrawling. Una gara completa in vero stile americano Ultra4. Una gara organizzata ad hoc dalla Acerni OffRoad (Preparatore dell’ auto di Alberto Fortunati) in collaborazione con gli amici e preparatori USA della Grip Motorsport, della King Shocks ed il suo Gerardo Iribe, e da Dave Cole della Ultra4 Racing, dove la coppia spoletina ha saputo gestire e nello stesso tempo lottare per mantenere il distacco ottenuto ed andare a vincere questa prima edizione tutta italiana del KOM, incoronandosi “Re delle Montagne” per la categoria Modified.

I due vincitori devono un ringraziamento particolare a Nicolai Elistratov e Sebastiano Cesaretti (meccanici del Trocia Team) per i controlli e la messa a punto dell’Auto, ad Andrea Musiani e tutto il Trocia Team che gli è stato vicino e li ha supportati, a Licia Cornali per le foto, e a tutti quelli che comunque anche solo col pensiero gli son stati vicini e li hanno tifati.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!