Alberi lungo le strade, accordo bipartisan per abbatterli e sostituirli

Alberi lungo le strade, accordo bipartisan per abbatterli e sostituirli

Redazione

Alberi lungo le strade, accordo bipartisan per abbatterli e sostituirli

Lun, 24/01/2022 - 18:17

Condividi su:


Approvato l'ordine del giorno di Befani, coi voti anche della sinistra, sugli alberi lungo le strade | Contrario il M5s

Accordo bipartisan per abbattere e sostituire gli alberi lungo le strade cittadine. Approvato con i soli voti contrari del Movimento 5 stelle (Tizi e Morbello) l’ordine del giorno presentato dal consigliere Paolo Befani (FdI) avente ad oggetto: “Rinnovamento delle alberature lungo la sede stradale cittadina”. Al testo iniziale sono state apportate alcune modifiche da Fabrizio Croce (Idee Progetto Perugia).

L’ordine del giorno approvato rende più facile intervenire sugli alberi le cui radici stanno danneggiando il manto stradale. In particolare sostituendo i pini domestici con alberi, come i lecci, che non espongano stradi e marciapiedi a deformazioni a causa delle radici. O comunque su alberi che creano dei pericolosi.

“Anche io sto con gli alberi e credo che vadano piantati gli alberi giusti al posto giusto” ha detto Bafani replicando a Morbello, che chiede interventi in grado di far convivere i pini con le manutenzioni stradali.

Nel gruppo social Ginkgo Biloba è arrivato subito un allarme per l’ordine del giorno approvato, mostrando una foto dell’uscita da Perugia a Prepo (sotto): pini che possono essere subito abbattuti per avere al loro posto alberelli di leccio.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!