Al via lavori di rifacimento di Via Cairoli, opera completa tra marzo e aprile 2019 - Tuttoggi

Al via lavori di rifacimento di Via Cairoli, opera completa tra marzo e aprile 2019

Redazione

Al via lavori di rifacimento di Via Cairoli, opera completa tra marzo e aprile 2019

Da lunedì 27 agosto apre il cantiere per riqualificare la zona, modifiche alla circolazione | L'intervento costerà 500mila euro, Stirati "Rimetteremo a nuovo arteria fondamentale per centro storico"
Ven, 24/08/2018 - 14:47

Condividi su:


Al via lavori di rifacimento di Via Cairoli, opera completa tra marzo e aprile 2019

Inizieranno a partire da lunedì 27 agosto i lavori di rifacimento e riqualificazione di via Cairoli a Gubbio. Il Comando di Polizia Municipale ha così comunicato le variazioni alla circolazione per consentire l’avvio del cantiere. E’ stabilito, infatti, fino a conclusione dei lavori, il divieto di transito e di sosta con rimozione (orario 0-24) in Via Cairoli, nel tratto compreso tra Via Mazzini e Via Mazzatinti e ci sarà l’inversione del senso di marcia di Via Mazzini, nel tratto compreso tra Via Cairoli e Via Saffi.

Il cantiere dei lavori per il rifacimento completo di via Cairoli – ha dichiarato il sindaco Filippo Mario Stiratirientra tra i significativi lavori strutturali e migliorativi dell’assetto urbanistico, viario e funzionale della città. Da qui ai prossimi mesi sarà attivo il cantiere, che potrà portare qualche disagio soprattutto a residenti e commercianti, e di questo ci scusiamo anticipatamente, ma il risultato finale sarà la messa a nuovo di una delle principali vie del Centro Storico, asse di comunicazione e luogo di scambio per i servizi presenti e raccordo con l’intero territorio. Via Cairoli da tempo versava in un uno stato di degrado e dissesto, che richiedeva interventi radicali e di questo ci siamo fatti carico, spiegando la volontà di rilancio dell’intera zona in alcuni incontri con abitanti ed esercenti, confidando anche nella collaborazione della ditta esecutrice per trovare accorgimenti possibili volti a ridurre al minimo i disagi“.

L’importo complessivo dell’intervento è di 500mila euro, a valere sul bilancio comunale destinato agli investimenti, e la ditta vincitrice della gara è risultata l’impresa romana ‘2C Costruzioni’, che ha subappaltato alla ‘Tecnoservice Costruzioni Generali’ di Gubbio. Il primo tratto sarà completato nel giro di 2 mesi, poi si sospenderanno i lavori per le festività natalizie e riprenderanno nel 2019 per completare l’intervento nel giro di altri 3 mesi, fino marzo-aprile.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!