AL TEATRO "SAN FILIPPO NERI" DI MONTEFALCO TORNA "CON I MINUTI CONTATI - FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO" - Tuttoggi

AL TEATRO “SAN FILIPPO NERI” DI MONTEFALCO TORNA “CON I MINUTI CONTATI – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO”

Redazione

AL TEATRO “SAN FILIPPO NERI” DI MONTEFALCO TORNA “CON I MINUTI CONTATI – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO”

Mer, 13/04/2011 - 19:45

Condividi su:


AL TEATRO “SAN FILIPPO NERI” DI MONTEFALCO TORNA “CON I MINUTI CONTATI – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CORTOMETRAGGIO”

La seconda edizione di “Con i minuti contati – Festival Internazionale del Cortometraggio” si svolgerà dal 31 agosto al 4 settembre 2011 al Teatro Comunale San Filippo Neri di Montefalco. Nei giorni scorsi si sono aperte le iscrizioni, con scadenza 10 giugno. Entro questa data, chiunque volesse partecipare, dai produttori di corti amatoriali ai professionisti di tutte le età e nazionalità, dovranno dunque inviare le proprie opere. Per partecipare al concorso e sperare di vedere proiettato il proprio corto durante le serate del Festival, è necessario accedere al sito internet di “Con i minuti contati” e scaricare la modulistica da compilare e inviare insieme ai dvd dei cortometraggi; in alternativa è possibile inviare i lavori tramite internet, fornendo il link per il download del video. Le migliori opere selezionate verranno proiettate durante il Festival e una giuria di esperti proclamerà i tre vincitori.
“Con i minuti contati” vuole essere un’occasione per valorizzare e diffondere il cortometraggio come mezzo espressivo imprescindibile e come strumento chiave per veicolare idee, punti di vista, emozioni e culture diverse. L'iniziativa, che ha riscosso un enorme successo di pubblico nel 2010, nasce a Montefalco dalla passione e dall'ingegno di uno studente di 19 anni, Nicola Papapietro, e dall'impagabile supporto dell'associazione culturale “La vigna delle idee”.
Iniziato come movimento per l'istituzione di un momento culturale, di riflessione, in cui far convergere arte, idee e passioni di tutto il mondo, il Festival ha alle sue spalle una prima edizione degna di nota, con patrocini nazionali e internazionali di grande importanza. E' stato possibile portare a Montefalco le opere di numerosi movie maker e appassionati di cinema e cortometraggi provenienti da Italia, Francia, Portogallo, Inghilterra, Belgio, Argentina, Polonia, Turchia e Ucraina. Nelle quattro serate in cui si è svolta la rassegna, dal 14 al 18 luglio 2010, sono stati proiettati 44 corti selezionati tra circa 500 inviati, e una giuria composta da esperti di cinema, critici e giornalisti, ha decretato 3 vincitori. “Con i minuti contati” è stato, inoltre, oggetto dell’attenzione della stampa: il Festival è stato inserito da “Il Venerdì” di Repubblica tra i migliori festival dell’estate 2010 ed è stato pubblicizzato da quotidiani e televisioni locali: “Il Corriere dell'Umbria”, “La Nazione”, TEF e il TG regionale di Rai 3, senza dimenticare i numerosi siti internet che hanno dato un contributo fondamentale nel pubblicizzare il Festival.

Quest'anno la macchina organizzativa dell'associazione “La vigna delle idee” si è rimessa in moto, ottenendo per il Festival il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri (Direzione Generale Promozione Sistema Paese), del Ministro della Gioventù, dell'Ambasciata di Francia a Roma, della regione Umbria, della provincia di Perugia, del comune di Montefalco e dell'Alliance Française. Sono state aperte le iscrizioni al Festival nei giorni scorsi, e già sono arrivati decine di cortometraggi provenienti da Italia, Spagna, Francia e se ne attendono molti altri ancora prima della chiusura delle iscrizioni a giugno.
L'organizzazione di questa manifestazione richiede un grande impegno quotidiano, costanza, ma soprattutto amore per l'arte e la sua diffusione, che è lo scopo ultimo dell'iniziativa. Attualmente “Con i minuti contati” rappresenta in Umbria un tesoro da coltivare e far crescere nel tempo, considerando che la nostra regione non ha mai potuto vedere evolversi e consolidarsi le poche manifestazioni di questo genere che si sono affacciate sullo scenario locale negli anni passati. L’intenzione de “La Vigna delle idee” è dunque quella di costruire negli anni un appuntamento fisso per i professionisti e gli appassionati di cortometraggi, ma soprattutto per gli spettatori, che hanno sempre più bisogno di attività e forme di intrattenimento intelligenti, coinvolgenti e con un solido orientamento artistico-culturale.


Condividi su:


Aggiungi un commento