Al Museo archeologico nazionale e Teatro romano di Spoleto, conferenza sui Longobardi - Tuttoggi

Al Museo archeologico nazionale e Teatro romano di Spoleto, conferenza sui Longobardi

Redazione

Al Museo archeologico nazionale e Teatro romano di Spoleto, conferenza sui Longobardi

Il Direttore, Mario Pagano metterà in luce la struttura sociale, i costumi e la migrazione dall’Europa del Nord alla penisola italiana raggiunta nel VI° sec. d.c.
Ven, 15/02/2019 - 11:38

Condividi su:


Al Museo archeologico nazionale e Teatro romano di Spoleto, conferenza sui Longobardi

Per il ciclo “Di archeologia e di altre storie, conversazioni al museo”, mercoledì 20 febbraio, alle ore 17, al Museo archeologico nazionale e Teatro romano conferenza del direttore Fabio Pagano intitolata “Ma da dove venivano questi Longobardi?”.

Si parlerà, mettendo in luce la struttura sociale e i costumi dei Longobardi, della migrazione dall’Europa del Nord (Scandinavia meridionale, occupata nel I secolo a.C.) alla penisola italiana raggiunta del VI sec. d.c. Dopo essere approdati sulla sponda sudoccidentale del Mar Baltico (ancora nel I secolo a.C.) risalirono il corso del fiume Elba (I-IV secolo d.C.) per attestarsi lungo il medio corso del Danubio (IV-VI secolo).

Da qui, nel 568, si spinsero verso la penisola italica che occuparono – anche se non completamente – fino alle aree meridionali fondando un regno che sarebbe durato fino al 774.

Aggiungi un commento