Agorà Rai sbarca a Terni per decreto periferie, oggi in tv - Tuttoggi

Agorà Rai sbarca a Terni per decreto periferie, oggi in tv

Redazione

Agorà Rai sbarca a Terni per decreto periferie, oggi in tv

L’inviata Rossella Ricchiuti a Borgo Bovio, quartiere simbolo della riqualificazione
Mar, 11/09/2018 - 20:59

Condividi su:


La Rai sbarca a Terni per un approfondimento sul decreto milleproroghe che congela fino al 2020 il piano di investimenti per 1,6 miliardi nei confronti di 96 città italiane che erano state selezionate a seguito del bando voluto dal Governo Renzi e confermato dal successore Gentiloni.

Un approfondimento sul tema andrà in onda domani nel corso del quotidiano Agorà, in onda su Rai 3 dalle ore 8, la trasmissione condotta dalla giornalista Serena Bortone che a Terni ha mandato l’inviata Rossella Ricchiuti.

Serena Bortone conduce Agorà

La città umbra è stata quindi scelta dalla Rai quale ‘simbolo’ delle proteste che sono arrivate da tutte e 96 le città che rischiano di veder posticipati, di almeno un biennio, le ambizioni di riqualificazione e rilancio dei quartieri più interessate dal degrado. Perugia, per fare un esempio, era stata scelta per progetti di riqualificazione pari a 16 milioni di euro.

Il reportage è incentrato ovviamente sul quartiere di Borgo Bovio, interessato dai progetti di riqualificazione e messa in sicurezza che la passata amministrazione era riuscita a far selezionare e finanziare ma che ora – a meno di stravolgimenti da parte della Camera, chiamata a confermare il voto del Senato che ad agosto scorso registrò anche il clamoroso autogol dello stesso piddì – rischiano di rimanere solo una chimera. Almeno fino al 2020.

Una situazione che ha visto lo stesso neo sindaco Leonardo Latini, in quota Lega, prendere posizione chiedendo al governo di rivedere la propria decisione. Posizione che sembra essersi ammorbidita negli ultimi giorni con i leghisti (e i pentastellati) chiamati a difendere la scelta del governo nazionale, come dimostrano anche le diverse prese di posizione sul tema registrate stamani a Palazzo Cesaroni.

Il capogruppo Pd Francesco Filipponi

La riqualificazione, del valore di 12 milioni, interessa alcune aree di Borgo Bovio tra cui Iutificio Centurini, ex Officine Bosco, Parco Rosselli e il Quartiere Sant’Antonio.

Tra gli intervistati dell’inviata Rai il segretario confederale Cisl Umbria Riccardo Marcelli, il capogruppo pd Francesco Filipponi, il giornalista di Tuttoggi Carlo Ceraso e altre autorità e cittadini del quartiere.

Il servizio da Terni andrà in onda nel corso della puntata di Agorà (Rai 3) di domani, mercoledì 12 settembre, a partire dalle ore 8.

Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!