Aggredita più volte dal marito, finisce in ospedale ma non denuncia | Interviene Questore - Tuttoggi

Aggredita più volte dal marito, finisce in ospedale ma non denuncia | Interviene Questore

Redazione

Aggredita più volte dal marito, finisce in ospedale ma non denuncia | Interviene Questore

Lun, 05/12/2022 - 17:10

Condividi su:


La donna per timore non ha mai voluto procedere legalmente contro il marito, il Questore ha emesso il provvedimento di ammonimento nei confronti dell'uomo su richiesta del Commissariato tifernate

Era stata aggredita dal marito 44enne nel corso di una lite domestica, tanto da dover ricorrere alle cure del pronto soccorso di Città di Castello per una serie di dolori fisici. Nonostante questo la donna, per timore, ha deciso di non procedere legalmente nei confronti del marito.

La vittima, sentita dai poliziotti del Commissariato tifernate, ha pure raccontato che quest’ultimo episodio – probabilmente avvenuto a causa dello stato di ebbrezza dell’uomo – non è stato l’unico nel corso del tempo.

Considerata la reticenza della donna a denunciare, gli agenti della Divisione Anticrimine della Questura – Ufficio Minori e Vittime Vulnerabili, hanno quindi avviato le procedure finalizzate all’adozione dell’ammonimento nei confronti dell’autore delle violenze.

Al termine degli accertamenti, valutata la condotta ostile tenuta dal 44enne nei confronti della moglie, il Questore di Perugia ha emesso proprio tale provvedimento “con il quale ha diffidato l’uomo dall’attuare azioni e/o comportamenti che possano pregiudicare l’incolumità fisica della moglie e continuare a ingenerare nella stessa una situazione di timore”.

Il marito è stato poi invitato a intraprendere un percorso di riabilitazione e a rivolgersi a strutture specializzate del Servizio Sanitario Regionale.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!