Acqua calda dai pozzi, esclusa l'ipotesi lignite - Tuttoggi

Acqua calda dai pozzi, esclusa l’ipotesi lignite

Sara Fratepietro

Acqua calda dai pozzi, esclusa l’ipotesi lignite

Oggi nuovo summit alla protezione civile, scende la temperatura dell'acqua. Le anomalie sui pozzi rimangono un giallo
Mer, 30/12/2015 - 18:19

Condividi su:


Scende la temperatura nei pozzi dell’Alta Marroggia interessati da un riscaldamento anomalo da qualche settimana. Uno in particolare a San Martino in Trignano il 6 dicembre aveva registrato una temperatura addirittura di 50 gradi, per poi assestarsi nei giorni successivi intorno ai 35 gradi.

Questa mattina nella sede della protezione civile del Comune di Spoleto si è tenuto un nuovo incontro del tavolo di lavoro costituitosi per analizzare cause e provvedimenti, alla presenza di esperti di Ingv, Regione, Università e Arpa. Proprio l’Arpa ha reso noti i risultati degli ultimi monitoraggi, attuati in più pozzi privati, sempre nella zona di San Martino in Trignano, in via Cerquestrette  e dintorni. Particolari novità, però, al momento non sono emerse, se non che la temperatura dell’acqua sta scendendo. Oggi, infatti, nel pozzo più caldo era di 19.9 gradi. Sulle cause del riscaldamento sotterraneo, però, il giallo rimane. Al momento è stata esclusa però l’ipotesi dell’autocombustione della lignite. Gli esperti, quindi, continuano a studiare la situazione, così come prosegue il monitoraggio. Il prossimo incontro, con tutti i dati delle analisi, dovrebbe tenersi a metà gennaio.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!