Abbazia e borgo di Badia Petroia protagonisti delle Giornate Fai d'Autunno - Tuttoggi

Abbazia e borgo di Badia Petroia protagonisti delle Giornate Fai d’Autunno

Redazione

Abbazia e borgo di Badia Petroia protagonisti delle Giornate Fai d’Autunno

Mer, 14/10/2020 - 15:57

Condividi su:


Abbazia e borgo di Badia Petroia protagonisti delle Giornate Fai d’Autunno

Un’abbazia e un borgo dalla storia millenaria: sarà Badia Petroia la protagonista delle Giornate d’Autunno promosse dal Gruppo Fai Città di Castello domenica 18 ottobre e domenica 25 ottobre, con il patrocinio della Diocesi di Città di Castello e del Comune, e con la collaborazione della Pro loco di Badia Petroia, del neonato comitato di cittadini “Ripristino Badia Petroia” e della famiglia Rossi.

L’iniziativa del Fondo Ambiente Italiano, che a livello nazionale vedrà oltre 1000 aperture in oltre 400 città, è dedicata quest’anno a Giulia Maria Crespi, fondatrice del Fai scomparsa lo scorso luglio.

Le visite guidateprenotazione online con un contributo libero minimo di 3 euro – saranno condotte dai volontari della Pro loco di Badia Petroia e del Gruppo Fai tifernate, nei seguenti orari: 11.20-13 la mattina e 14.40-18 il pomeriggio, nei giorni di domenica 18 ottobre e domenica 25 ottobre.

I volontari accompagneranno i partecipanti alla scoperta del pittoresco borgo medievale di Badia Petroia, a sud di Città di Castello, il cui cuore è rappresentato dall’abbazia benedettina di Santa Maria e Sant’Egidio. Nel corso dei secoli il complesso monumentale ha visto ampliamenti, danneggiamenti, ricostruzioni e restauri che gli hanno conferito il suggestivo aspetto attuale. La chiesa fu ridotta rispetto alle sue dimensioni originali e oggi appare in forme del tutto inconsuete, con una sorta di atrio d’ingresso che si apre verso il cielo, formato dalle antiche navate rimaste in parte scoperte. Nelle pareti, tra i conci di pietra, spiccano elementi di reimpiego e formelle scolpite con animali fantastici.

Dal 2018 purtroppo, a causa del crollo di parte del tetto dell’edificio confinante, l’ingresso alla chiesa è occupato da una struttura di sicurezza che non permette di apprezzarla in tutta la sua bellezza: da qui la scelta di sostenere l’Abbazia di Badia Petroia per la campagna del Fondo Ambiente Italiano “I luoghi del cuore” (www.iluoghidelcuore.it).

L’evento del 18 e 25 ottobre si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti Covid: per garantire il distanziamento e la gestione dei flussi, per tutti i visitatori è fortemente consigliata la prenotazione della visita sul sito www.giornatefai.it.

La visita non è garantita per chi non abbia effettuato la prenotazione online. I turni di visita partiranno ogni 20 minuti e i gruppi saranno composti da massimo 15 persone; sarà obbligatorio indossare la mascherina per l’intera durata della visita. Per ulteriori informazioni: mail, cittadicastello@gruppofai.fondoambiente.it, pagina Facebook/Instagram ‘Gruppo FAI Città di Castello’.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!