A Torgiano corrono in quattro per il posto da sindaco

A Torgiano corrono in quattro per il posto da sindaco

La sfida è tra Vaccari, Liberti, Ciotti e Morbidini


share

Alla fine sono quattro i candidati sindaco a Torgiano, dopo la spaccatura che ha portato alla chiusura anticipata dell’amministrazione Nasini ed alle divisioni nel centrosinistra tra dem ed area socialista.

Quattro liste, tutte con una forte connotazione civica, anche se identificabili in qualche modo con definite aree politiche.

Il candidato del centrosinistra è Marzio Vaccari (lista “Vaccari Sindaco”). In lista con lui ci sono Michele Ciuchicchi, Marzia Taticchi, Samuele Fogliani, Rita Bartoloni, Andrea Ortenzi, Cristina Ciribifera, Andrea Ferroni, Serena Peppicelli, Elisa Santucci, Claudio Binucci, Pasquale Tiradossi, Terdelinda Rastelli.

A sostegno del candidato sindaco Eridano Liberti (“Torgiano da Vivere”) nella coalizione civica appoggiata dai partiti di centrodestra, ci sono: Claudio Baccarelli, Alessio Branda, Valter Bussolini, Chiara Carletti, Elena Falaschi, Cristina Mencolini, Valerio Niccacci, Lucia Nucciarelli, Attilio Persia, Francesco Spaccini, Silvana Trinari, Alessia Valloni.

Si chiama “Movimento Civico” la lista di Enzo Morbidini, vice sindaco con Nasini, tra coloro che hanno staccato la spina all’amministrazione comunale.

Il quarto candidato è Fausto Ciotti, di “CondividiAmo Torgiano”. Con lui in lista Francesca Camponetti, Pierluigi De Rosa, Rosetta Marigo, Matteo Ronca, Anna Ricci, Fulbio Bifarini, Francesca Nobilini, Emanuele Belia, Alessia Cecchetti, Marco Burini, Michela Boco, Mirco Palomba.

(modificato in data 8/05/2019)

share

Commenti

Stampa