A Perugia un convegno su "La centralità della persona nell’assistenza territoriale" - Tuttoggi.info

A Perugia un convegno su “La centralità della persona nell’assistenza territoriale”

Redazione

A Perugia un convegno su “La centralità della persona nell’assistenza territoriale”

Gio, 11/04/2024 - 12:22

Condividi su:


Un convegno per fare un focus sull’assistenza territoriale che il Servizio sanitario nazionale ed il welfare sociosanitario contemporaneo offrono alle persone con disabilità ed alle loro famiglie nella progettualità e reale sostenibilità di una vita indipendente che, necessariamente, si sostanzia attraverso l’erogazione di prestazioni sanitarie, economiche, di servizi sociosanitari e domiciliari. In questo consiste il convegno “La centralità della persona nell’assistenza territoriale”, in programma venerdì 12 aprile (dalle ore 9,15) presso il Centro congressi dell’Hotel Giò a Perugia. L’iniziativa, organizzata da La Pietra Scartata Aps, è a carattere regionale e vede riuniti intorno a un tavolo esperti delle discipline mediche, infermieristiche, riabilitative, sociali e del terzo settore di tutta l’Umbria per costruire insieme un futuro di diritti esigibili e di inclusione.

Il convegno si aprirà con i saluti istituzionali di Paola Fioroni, vice presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria e presidente dell’Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità, Massimo Rolla, garante regionale dei diritti delle persone con disabilità, ed Edi Cicchi, assessore alle politiche sociali, famiglia, diritto alla casa, pari opportunità del Comune di Perugia.

Tre le sessioni di lavoro in programma. La prima tratterà “L’assistenza territoriale: bisogni, realtà e futuro” e sarà moderata da Anna Rita Bellagamba, presidente La Pietra Scartata Aps e infermiera dell’Unità spinale unipolare dell’ospedale di Perugia, e Patrizia Ferroni, responsabile del convegno e vice presidente La Pietra Scartata Aps. La seconda sarà incentrata su “Il servizio sanitario territoriale: i percorsi assistenziali” e sarà moderata da Emilio Paolo Abbritti, direttore Distretto Sanitario del Trasimeno dell’Usl Umbria 1. I lavori riprenderanno il pomeriggio con la terza ed ultima sessione che parlerà di “Formazione e comunicazione: strumenti fondamentali tra ospedale e territorio per la qualità dell’assistenza”. A moderarla Maurizio Massucci, direttore struttura complessa Riabilitazione intensiva ospedaliera dell’Usl Umbria 1.

Il convegno ha il patrocinio della Regione Umbria, Comune di Perugia, Ordine Professioni Infermieristiche di Perugia, Ordine Fisioterapisti Umbria, Ordine dei Medici Provincia di Perugia e Cesvol Umbria. Il comitato scientifico è formato da Renée Maschke (responsabile), Patrizia Ferroni, Anna Rita Bellagamba, Sabina Campanelli, Maristella Mancino, Cristina Pagliacci, Roberta Ricci, Erika Sisani, Nonie Sudano e Sabina Venti.

Per informazioni: lapietrascartataonlus@gmail.com, www.lapietrascartataonlus.org.

Questo contenuto è stato scritto da un utente della Community. Il responsabile della pubblicazione è esclusivamente il suo autore.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!