A Giano dell'Umbria pratiche edilizie online con Suape 3.0 - Tuttoggi

A Giano dell’Umbria pratiche edilizie online con Suape 3.0

Redazione

A Giano dell’Umbria pratiche edilizie online con Suape 3.0

Dom, 24/01/2021 - 08:12

Condividi su:


A Giano dell’Umbria pratiche edilizie online con Suape 3.0

Il vicesindaco Barbarito: "Dal 1° marzo pratiche online con la piattaforma Suape 3.0". Avviata anche la digitalizzazione dell'archivio

“Dal 1 marzo la presentazione delle pratiche edilizie avverrà quasi esclusivamente online, con l’avvio di un periodo di sperimentazione di due mesi, al termine del quale sarà eliminata la modalità cartacea”.

È quanto dichiara il vice sindaco di Giano dell’Umbria, con delega a urbanistica, edilizia pubblica e privata, Jacopo Barbarito.

“In questi mesi, in particolar modo a seguito della pandemia tuttora in corso, abbiamo lavorato sull’implementazione delle procedure online e sulla digitalizzazione dell’archivio. A partire dal 1 marzo, dunque, entra nel vivo una piccola rivoluzione digitale, che ha l’obiettivo di facilitare il lavoro dei tecnici, ottimizzare quello degli uffici e ridurre l’accesso di utenti allo sportello”. Contestualmente è stata avviata la digitalizzazione dei primi 400 permessi a costruire presenti in archivio, su un totale di circa 2.200.

“Continueremo su questa strada anche nei prossimi mesi – assicura il vice sindaco –. In questo modo sarà più facile e rapido individuare, consegnare e conservare tutto il materiale presente nell’archivio comunale”.

Infine, sempre sul sito istituzionale del Comune, nella sezione “Uffici e servizi”, categoria “Modulistica unificata e standardizzata”, sono stati considerevolmente aumentati i moduli e i modelli a disposizione dell’utenza. “Ora finalmente sono a disposizione dei cittadini tutti i moduli generalmente più richiesti: certificazioni di destinazione urbanistica, autorizzazioni paesaggistiche, certificati di idoneità degli alloggi, diritti di istruttoria e segreteria, contributo per abbattimento delle barriere architettoniche, denuncia di sinistri, richiesta di cassonetti, abbattimenti di alberi, installazione di insegne e cartelli pubblicitari, richieste di accesso agli atti e altro ancora”, conclude Barbarito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!