4 ARRESTI PER FURTO ESEGUITI DAI CARABINIERI. VINI PREGIATI, RAME, PROFUMI E OTTONE NEL MIRINO DEI LADRI - Tuttoggi

4 ARRESTI PER FURTO ESEGUITI DAI CARABINIERI. VINI PREGIATI, RAME, PROFUMI E OTTONE NEL MIRINO DEI LADRI

Redazione

4 ARRESTI PER FURTO ESEGUITI DAI CARABINIERI. VINI PREGIATI, RAME, PROFUMI E OTTONE NEL MIRINO DEI LADRI

Lun, 11/04/2011 - 18:06

Condividi su:


Due rumeni, un uomo di 40 anni B.C. ed una donna di 30 H.A., entrambi residenti in Terni, sono stati arrestati dai Carabinieri per furto. La coppia è stata fermata poco dopo aver rubato, in un supermercato, 2 bottiglie di vino pregiato del valore di circa 400 euro. La successiva perquisizione domiciliare nella loro abitazione in zona Lungonera, ha permesso di recuperare altre bottiglie di vino pregiato del valore di circa 600 euro. Gli stranieri hanno passato il fine settimana nelle camere di sicurezza della caserma di Via Radice e questa mattina sono stati processati per direttissima: entrambi sono stati condannati a 4 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 300 euro ciascuno.
I militari della Stazione di Papigno, coadiuvati da personale del Norm-al Radiomobile e delle Stazioni di Stroncone e Ferentillo, hanno sorpreso altri due rumeni, un 30enne C.N. ed un 25enne B.D., entrambi pregiudicati residenti a Terni, mentre rubavano tubi e cavi di rame ed ottone per un peso di circa 150 Kg, dall’ex stabilimento della centrale idroelettrica di Papigno, in località Galleto. Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso ai Carabinieri di rinvenire in un garage altro materiale ferroso per circa 600 Kg, numerosi attrezzi per lavori edili quali trapani, martelli pneumatici, compressori, gruppi elettrogeni, generatori, rubinetteria. Entrambi i rumeni sono stati arrestati per furto e ricettazione ed associati al carcere di Capanne. Il valore complessivo della refurtiva recuperata è di circa 40.000 euro.
Infine i militari della Stazione di Papigno hanno denunciato due rumene senza fissa dimora, che hanno tentato di rubare profumi per circa 1.000 euro di valore da un esercizio commerciale eludendo in parte i controlli antitaccheggio.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!