27^ Conferenza Nemetria, confronto tra i presidenti Consob, Corte dei Conti e Censis - Tuttoggi

27^ Conferenza Nemetria, confronto tra i presidenti Consob, Corte dei Conti e Censis

Redazione

27^ Conferenza Nemetria, confronto tra i presidenti Consob, Corte dei Conti e Censis

Presenti a Foligno, il prossimo 22 novembre, anche il vice Direttore Generale della Banca d'Italia, Padoan e La Malfa
mercoledì, 20/11/2019 - 16:11

Condividi su:


27^ Conferenza Nemetria, confronto tra i presidenti Consob, Corte dei Conti e Censis

Presentata questa mattina, nella Sala del Consiglio Comunale di Foligno, la 27° Conferenza di Nemetria che si svolgerà venerdì 22 novembre alle 15.30 nel suggestivo Auditorium San Domenico con ingresso gratuito e senza necessità di prenotazione.

Il tema oggetto scelto come oggetto del dibattito è ‘Il vincolo esterno delle Nazioni. Eticità ed utilità’ e vedrà salire sul palco figure di livello internazionale, con il professor Paolo Savona Presidente della Consob – già Ministro dell’Industria Commercio e Artigianato, ed ex Ministro degli Affari Esterni – nonché presidente del Comitato Scientifico di Nemetria, al quale saranno affidate le conclusioni.

Presenze confermate quelle del Presidente della Corte dei Conti Angelo Buscema, del Presidente del Censis Giuseppe De Rita che aprirà i lavori, e poi ancora Giorgio La Malfa, l’ex Ministro dell’Economia Pier Calo Padoan ed il Vicedirettore Generale della Banca d’Italia, Daniele Franco.

A moderare, il  Segretario Generale di Aspen Institute Angelo Maria Petroni.

“Le tematiche di etica ed economia scelte come fondamento di Nemetria circa trent’anni fa sono quantomai attuali – ha commentato Laura Radi, Segretario Generale di Nemetria – in questo si parlerà di un altra questione centrale del dibattito economico, politico ed istituzionale, quella per l’appunto delle negatività e delle positività legate al vincolo esterno delle nazioni. Tutto ciò, inquadrato nel contesto dei principi etici nei fattori economici. Un dibattito – ha sottolineato Laura Radi – particolarmente atteso non solo a livello nazionale e che vede ancora una volta Nemetria e Foligno protagoniste come punto di riferimento di primo piano”.

Il sindaco Stefano Zuccarini ha voluto specificare che la scelta di presentare Nemetria in Consiglio Comunale sta a dimostrare la massima attenzione e la totale vicinanza dell’amministrazione comunale, pronta a lavorare per con fare crescere sempre di più l’evento con tanti nuovi progetti.

“Ringrazio Nemetria e colgo l’occasione per annunciare che è nostra intenzione dedicare una via o una struttura pubblica al suo fondatore, Leonello Radi – ha anticipato il sindaco Zuccarini – abbiamo inoltre voluto dedicare una pagina del Libro d’Onore della Città alla firma del professor Paolo Savona, che tanto ha dato per l’evento e per Foligno, al quale è da sempre particolarmente legato. Ringrazio anche la neo presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei che ha scelto l’occasione di Nemetria per la sua prima visita in forma ufficiale alla città”.

Parole di apprezzamento e disponibilità alla massima sinergia, anche da parte dell’assessore alla Cultura Decio Barili, che ha messo in evidenza le grandi possibilità che offre un appuntamento di spessore internazionale come Nemetria per lo sviluppo culturale del territorio, sotto molteplici aspetti.

L’appuntamento è dunque per venerdì 22 novembre dalle 15.30 alle 18 all’Auditorium San Domenico, per un evento rivolto a tutti gli interessati ed all’intera cittadinanza.


Condividi su:


Aggiungi un commento