Weekend a Meggiano di Vallo di Nera con ‘Il Trionfo del Bosco’ - Tuttoggi

Weekend a Meggiano di Vallo di Nera con ‘Il Trionfo del Bosco’

Redazione

Weekend a Meggiano di Vallo di Nera con ‘Il Trionfo del Bosco’

Oggi la dedica di una piazza per Nardo Dominici, storico sindaco del borgo
Dom, 13/10/2019 - 08:30

Condividi su:


Un ricco programma di appuntamenti, per promuovere la bellezza della Valnerina e delle sue aziende, è alla base della terza edizione della manifestazione ‘Il trionfo del Bosco’ che il Comune di Vallo di Nera ha organizzato nella frazione di Meggiano sabato 12 e domenica 13 ottobre.

Un appuntamento che coniuga natura, cultura e gastronomia, dedicato alla scoperta dei piccoli e pregevoli paesi montani, spesso sconosciuti, di cui Meggiano e le altre frazioni sono un esempio. Posto a più di 700 metri di altitudine, ai piedi del Monte Maggiore, Meggiano conserva una parte della sua struttura medievale e una bella chiesa dedicata a San Michele Arcangelo, protettore del paese e delle transumanze in terra di pastori. Pastori e anche boscaioli, data la vasta presenza di selve appartenenti ai privati o alle proprietà collettive, qui gestite dall’Università agraria di Meggiano e Piedipaterno.

La mattina di domenica 13 ottobre è dedicata alle passeggiate e agli sport all’aria aperta: passeggiate fino al borgo di Roccagelli guidati dal CAI di Terni, escursione fino alla Croce di Montelino da cui, attraversati i caratteristici calanchi, si può ammirare un bellissimo panorama sulla Valnerina e una passeggiata fino a Fonte Canale a 1000 metri di altitudine per scoprire le vette dell’Umbria sud-orientale. Alle 11,00, il programma prevede la Messa animata dai Cantori del Gregoriano di Spoleto e Valnerina e alle 12,00 il Comune di Vallo di Nera intitolerà un largo a Nardo Dominici, storico sindaco di Vallo di Nera.

Il bosco evoca anche i suoi frutti più conosciuti: i funghi. Ne parlerà il micologo Giorgio Fantaulli, mostrando quelli commestibili e quelli da non mangiare, aggiungendo curiosità inedite.

Lungo la piazza numerosi artisti parteciperanno a un’estemporanea di pittura dal tema “Il Trionfo del Bosco”, mentre l’artigiano Bellucci confezionerà con maestrìa i suoi colorati cavalli a dondolo

Dopo le degustazioni gratuite dei prodotti delle aziende agricole umbre, a base di polenta, formaggi, salumi, farro e fagioli, bruschette e dolci, il programma prevede la pigiatura e la torchiatura dell’uva a cura dell’agriturismo il Piano. Tra i canti e la musica del gruppo folk “Le cinciallegre”, verrà cotto il mosto ottenuto dalla torchiatura. A seguire, con lo squisito ingrediente inizierà la disfida dei mostaccioli che vede schierate cinque signore armate di spianatoia e farina, frutta secca e zucchero. Al termine della contesa, per La domenica nel Borgo organizzata dai Borghi più Belli d’Italia, gli studenti della scuola media di Vallo di Nera accompagneranno i visitatori alla scoperta degli antichi forni di Meggiano, accesi per l’occasione con assaggio di pizze e ghiottonerie, castagne e vino caldo.

Un vero trionfo del bosco e dell’autenticità a cui partecipa con entusiasmo e bravura tutta la comunità di Meggiano.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!