VUS, LA UILCEM REGIONALE CHIEDE UN IMPEGNO SUL PROGETTO FUTURO DELL'AZIENDA - Tuttoggi

VUS, LA UILCEM REGIONALE CHIEDE UN IMPEGNO SUL PROGETTO FUTURO DELL'AZIENDA

Redazione

VUS, LA UILCEM REGIONALE CHIEDE UN IMPEGNO SUL PROGETTO FUTURO DELL'AZIENDA

Sab, 04/12/2010 - 13:04

Condividi su:


VUS, LA UILCEM REGIONALE CHIEDE UN IMPEGNO SUL PROGETTO FUTURO DELL'AZIENDA

di G. Roncetti e D. Gramaccioni (*)

La UILCEM Regionale non ritiene più rinviabile un chiarimento politico tra i Sindaci dei Comuni Soci per esaminare l'attuale situazione gestionale della Valle Umbra Servizi S.p.A. Non per la sola nomina dei componenti del CDA, ma per la definizione di un progetto unitario finalizzato alla predisposizione di un Piano Industriale che negli anni tutti i Consigli di Amministrazione dell'Azienda non hanno mai stabilito e portato a conoscenza né dei Soci, né dei Cittadini/Clienti, che sono i veri azionisti di questa Società. Nel dicembre 2011 gli affidamenti per la gestione dei servizi idrici e gas metano determineranno l'ingresso del socio privato. La UILCEM crede che nessun futuro roseo sul mercato libero possa attendere i lavoratori e i cittadini/clienti di un'azienda in balia delle necessità economiche territoriali del Sindaco di turno senza un piano industriale programmatico! Per quale motivo nessuno dice che cordate di gruppi industriali ben definiti si stanno dividendo il mercato nazionale del gas e dell'acqua potabile per territori omogenei? Forse perché la politica ai livelli Regionali ha già scelto per sua convenienza a quale cordata “CONCEDERE” al prezzo più basso la Valle Umbra Servizi S.p.A.? Cosa pensa l'Assemblea dei Sindaci dei Comuni Soci su una problematica di primaria importanza come quella della privatizzazione del SERVIZIO IDRICO? Il silenzio non è politica e quindi è ora che la politica aiuti i lavoratori e i cittadini a capire. La UILCEM e tutti i cittadini attendono ormai da troppo tempo risposte precise sul futuro di questa azienda che come fatturato e come dipendenti è la più rilevante del comprensorio Spoleto – Foligno – Valnerina. Basta con i giochi di potere, basta utilizzare la Valle Umbra Servizi S.p.A. come la cassaforte di famiglia dei Comuni più grandi; giù le mani dalla Valle Umbra Servizi S.p.A. e prima che sia troppo tardi si proceda alla nomina di un management in grado di portare risultati ai lavoratori e ai cittadini.

(*) Coordinamento Regionale UILCEM (G. Roncetti)

Segreteria Territoriale UILCEM Perugia (D. Gramaccioni)


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!