Volley, Altotevere Città di Castello, grande esordio in A1 / Al Palakemon è 3-1 contro la Copra Elior Piacenza - Tuttoggi

Volley, Altotevere Città di Castello, grande esordio in A1 / Al Palakemon è 3-1 contro la Copra Elior Piacenza

Redazione

Volley, Altotevere Città di Castello, grande esordio in A1 / Al Palakemon è 3-1 contro la Copra Elior Piacenza

Dom, 20/10/2013 - 20:56

Condividi su:


Esordio col botto quello dell’Altotevere Città di Castello in serie A1. Al “Pala Kemon” di San Giustino cadono, infatti, i vicecampioni d’Italia del Piacenza. Andrea Radici e il suo staff hanno preparato alla grande la gara e i ragazzi in campo hanno aggredito la squadra ospite fin dal primo punto con un Corvetta magistrale e un Van Walle straordinario finalizzatore. Ma il plauso va fatto a tutta la squadra, a tutta la società e a tutto il pubblico, capaci di creare un grande ambiente e di spingere la squadra al successo. Prima dell’inizio della partita il consigliere di Lega e presidente dell’Altotevere Città di Castello, Arveno Joan, ha premiato Andrea Radici con il premio “Costa-Anderlini” quale miglior allenatore della serie A2 2012-2013 e Matteo Piano con il premio “Gianfranco Badiali” quale miglior under 23 della A2 2012-2013.
La cronaca – Il Città di Castello parte forte e si porta subito sul 7-3, complice Di Cecco che fa errori in distribuzione. Piacenza si rifà comunque sotto 17-15 ma Van Walle riporta i biancorossi sul 18-15 grazie anche a Corvetta che serve con continuità il suo opposto. Vettori sbaglia la quarta battuta per il Copra e il risultato va sul 19-15. Ma Piacenza non muore mai e ritorna sotto con un muro di Simon e De Cecco per il 19-18.
Il Copra trova poi la parità con Vettori, 20-20. Sul 21-21, Piacenza chiede un “Video Check” (ausilio di immagini delle linee perimetrali del campo per decidere su punti contestati) ma il punto a muro viene assegnato a Città di Castello, 22-21. Il primo set arriva comunque al 24 pari e fino al 26-26. A questo punto è out il muro di Simon 27-26 e Froom chiude il set con un ace, 28-26.
Il secondo set vede Città di Castello avanti 6-3 e Piacenza sembra ancora una squadra in cerca di una sua quadratura ma riesce a ribaltare il risultato fino al 18-15: molti errori di Città di Castello dai 9 metri. Mani out di Van Walle, il migliore dei suoi, ed è 20-17. Gran punto dopo la gran difesa di Kaliberda, 21-17. Out Van Walle 22-17 e time out dei padroni di casa. Muro di Kaliberda su Van Walle 23-17. Entra anche Jacopo Massari. Ace di Alessandro Fei, 24-17, che segna anche il punto del set, 25-17.
Il terzo set vede Piacenza, come negli altri due, in grande difficoltà, 10-5 per il C. di Castello. Gli ospiti si spengono, 17-10. Corvetta migliore in campo assieme a Van Walle, trascina la squadra fino al 20-12. Muro di Van Walle per il 23-13: il muro di Città di Castello pare impenetrabile. Dolfo per il 24 e poi Fromm per il 25-13 mettono la parola fine a quello che è stato un set a senso unico.
Nel quarto set Luca Monti fa entrare capitan Zlatanov, anche lui leggermente acciaccato e tenuto prudenzialmente a riposo, a fargli posto è il tedesco Kaliberda.
Fromm porta subito avanti i suoi 2-1. Zlatanov però si mette in moto e tira tre palle a terra in fila portando la sua squadra in vantaggio 8-9. Piano ferma l’attacco di Fei ed è di nuovo sorpasso, 10-9. Van Walle non sbaglia la diagonale del 12-10. La Copra Elior torna comunque in parità con le bordate di Simon 13-13. C’è una fase di stanca nel match che si avvicina già alle due ore anche se Van Walle non smette di martellare, imitato da Zlatanov, entrato subito in partita, 17-17. Ace di Fei, confermato dal video check, e vantaggio ospite sul 17-18. Fromm ed errore della Copra per il 19-18, questa volta la Copra però risorpassa con l’ace di capitan Zlatanov. Sul 20-20, va avanti l’Altotevere poi Fromm apre il muro ospite, 22-20 e time out Monti. Simon spara fuori il servizio, Rossi mura Papi che poi annulla la prima e la seconda palla match, 24-23. Doppio time out di Radici e pipe devastante di Fromm per il trionfo.

Tabellino
3-1 (28-26/ 18-25/ 25-13 /25-23)
Altotevere Citta’di Castello: Corvetta, Van Walle, Fromm, Dolfo, Piano, Rossi, Tosi (L), Franceschini, Massari, Carminati, Marchiani. A disp.: Sartoretti, Lensi (2L). All. Radici.
Copra Elior Piacenza: De Cecco, Vettori, Papi, Kaliberda, Le Rouz, Simon, Marra (L), Partenio. Fei, Tencati. A disp.: Zlatanov, Husaj, Smerilli (2L). All. Monti.

Note: Altotevere (b.v. 3, b.s. 15, muri 13, errori 3), Piacenza (b.v. 5, b.s. 13, muri 11, errori 5)
MVP: Gert Van Walle

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!