Visite del Papa ad Assisi, la giunta Proietti consegna 256 ringraziamenti | Foto - Tuttoggi

Visite del Papa ad Assisi, la giunta Proietti consegna 256 ringraziamenti | Foto

Flavia Pagliochini

Visite del Papa ad Assisi, la giunta Proietti consegna 256 ringraziamenti | Foto

Mer, 17/02/2021 - 15:43

Condividi su:


"Premiati" carabinieri, polizia di Stato, guardia di finanza, vigili del fuoco e municipale

Cinque visite del Papa ad Assisi in tre anni, e un grande impegno delle forze dell’ordine. Per questo la giunta ha deciso di consegnare ai carabinieri di Assisi (tenente colonnello Marco Vetrulli), alla polizia di Stato (questore Antonio Sbordone e vicequestore aggiunto Francesca De Luca), alla guardia di finanza (luogotenente Stefano Ricci), ai vigili del fuoco di Assisi (capo distaccamento Enrico Mancinelli) e alla polizia municipale (comandante Antonio Gentili) un attestato di riconoscenza. Complessivamente sono stati consegnate 256 pergamene. (Continua dopo la gallery)

A recarsi nelle sedi istituzionali delle forze dell’ordine, nel rispetto delle normative anti Covid, il sindaco Stefania Proietti e il vicesindaco Valter Stoppini. Nel corso del mandato dell’attuale giunta le visite del Papa ad Assisi sono state tre. “Nell’onorare le loro divise – si legge nella nota del Comune – si sono messi a disposizione per controllare l’ordine pubblico e garantire la sicurezza del Pontefice fin dalla prima visita (nel corso del mandato del sindaco Proietti) il 4 agosto 2016 per l’ottavo centenario della Festa del Perdono. Visita ripetutasi poche settimane dopo, il 30 settembre dello stesso anno per il trentesimo anniversario dello Spirito di Assisi. Fino a quella più recente del 3 ottobre dell’anno scorso per la storica firma dell’enciclica “Fratelli tutti” sulla tomba di San Francesco, nella Basilica inferiore”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!