Violenta lite tra fratelli in una stalla | Uno è grave, l’altro arrestato per tentato omicidio

Violenta lite tra fratelli in una stalla | Uno è grave, l’altro arrestato per tentato omicidio

Il 67enne avrebbe minacciato il fratello con un coltello e l’altro lo ha colpito con una pala alla testa | L’esatta dinamica al vaglio dei carabinieri di Norcia

share

I carabinieri della Compagnia di Norcia hanno arrestato giovedì un uomo accusato di tentato omicidio nei confronti di suo fratello. L’intervento dei militari dell’Arma è stato necessario dopo una violenta lite che si è verificata in una stalla, a Poggiodomo, nel pomeriggio di ieri. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri guidati dal capitano Trotta, tra i due, sessantenni, i rapporti erano tesi da tempo.

Ieri l’ennesima lite all’interno della stalla di loro proprietà. Il fratello più anziano, 67enne, avrebbe ad un certo punto estratto un coltello minacciando l’altro, ed il più piccolo a quel punto avrebbe preso una pala, colpendolo alla testa. Questo, almeno, il racconto (tutto da confermare) fatto dall’aggressore agli inquirenti, che lo hanno tratto in arresto per tentato omicidio. Il 67enne, invece, è stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale Santa Maria di Terni.

(foto di repertorio)

share

Commenti

Stampa