Vicenda Lumsa a Gubbio: una nuova trattativa all'orizzonte - Tuttoggi

Vicenda Lumsa a Gubbio: una nuova trattativa all'orizzonte

Redazione

Vicenda Lumsa a Gubbio: una nuova trattativa all'orizzonte

Lun, 31/12/2012 - 13:10

Condividi su:


C'è ancora una speranza per la Lumsa di Gubbio: la vicenda non sembra essere del tutto chiusa e una delegazione sarebbe pronta ad andare a Roma a ricercare di imbastire una nuova trattativa, affinchè l'università non vada via dalla cittadina eugubina. Ad occuparsi della vicenda è la terza commissione consiliare presieduta da Lucio Lupini, grazie anche all'appoggio dei Socialisti.

La storia – La vicenda della Lumsa eugubina pareva essere arrivata al capolinea nei mesi scorsi, nonostante le proteste degli studenti e l'impegno delle istituzioni a fare in modo che la chiusura non si verificasse realmente. La perdita della sede significherebbe infatti una grave falla da un punto di vista e culturale e economico, per una realtà orami alquanto radicata. La Lumsa aveva infatti deciso di investire nella sede di Palermo. Ora che la trattativa sembra riaprirsi, al comune si chiederebbe un passo indietro: ossia non di acquistare la sede, ma di aprire al comodato d'uso oneroso.

La delegazione – Sarebbero direttamente sindaco, assessore, vescovo, presidente del consiglio e presidente della terza commissione, in qualità di rappresentante delle minoranze, a recarsi a Roma per proporre una nuova soluzione alla vicenda. Una volta raggiunto l'accordo, la proposta dovrà comunque passare dal consiglio comunale. (Ale. Chi.)

Articoli correlati: Gubbio: la Lumsa preferisce la Sicilia. Addio al polo universitario

Gubbio, oggi la conferenza stampa sulla vicenda Lumsa: “una gara deserta”

Gubbio, la rabbia degli studenti dopo la chiusura della Lumsa

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!