Viabilità: Appaltati dalla Provincia di Perugia lavori per un milione di euro sulle strade danneggiate dalle alluvioni - Tuttoggi

Viabilità: Appaltati dalla Provincia di Perugia lavori per un milione di euro sulle strade danneggiate dalle alluvioni

Redazione

Viabilità: Appaltati dalla Provincia di Perugia lavori per un milione di euro sulle strade danneggiate dalle alluvioni

Sab, 24/08/2013 - 12:04

Condividi su:


Viabilità: Appaltati dalla Provincia di Perugia lavori per un milione di euro sulle strade danneggiate dalle alluvioni

La Provincia di Perugia presieduta da Marco Vinicio Guasticchi ha appaltato lavori per un milione di euro per risanare le strade regionali danneggiate dall’alluvione del novembre scorso. I fondi sono stati finanziati dal Ministero delle Infrastrutture a favore della Regione Umbria che ha delegato l’Ente di Piazza Italia alla loro esecuzione.

“Nonostante la crisi e i tagli sempre più pesanti da parte dello Stato agli enti locali e l’incertezza sul futuro delle Province – dichiara l’assessore provinciale alla Viabilità Domenico Caprini – continuiamo a lavorare per risolvere i problemi più stringenti della collettività, di cui le strade rappresentano uno dei punti nevralgici. I finanziamenti statali riguardano, nel caso specifico, le strade regionali maggiormente danneggiate dagli eventi alluvionali dello scorso anno. Riguarderanno – continua Caprini – il risanamento del fondo stradale ed il rifacimento del manto bituminoso. Gli interventi daranno un significativo contributo alla sicurezza stradale che, come ricordato in più occasioni, costituisce una priorità”.

Nel dettaglio le vie di comunicazione interessate dai lavori sono: la SR 3 Bis Tiberina, dal km 106+000 al km 119+000 a tratti saltuari (80 mila euro) ed al Bivio di Gubbio (50 mila euro); SR 257 Apecchiese dal km 2+200 al km 3+000 (50 mila euro); SR 219 Gubbio – Pian d’Assino dal km 0+000 al km 5+600 (80 mila euro); SR 444 del Subasio, dal km 3+800 al km 15+000 (50 mila euro); SR 71 Umbro Casentinese nel tratto dall’abitato di Moiano a la rotatoria di Po Bandino (90 mila euro), nel tratto Castiglione dl Lago fino al confine provinciale (50 mila euro); SR 75 Bis nel tratto della zona industriale Bacinella (50 mila euro); SR 599 tra il km 0+000 e la nuova rotatoria in località Pesciarelli (50 mila euro) SR 220 Pievaiola nel tratto tra il bivio di Fontiganno ed il distributore ERG (80 mila euro) e nel tratto bivio Castel del Piano – ponte sul Caina (60 mila euro); SR 298 Eugubina tratti saltuari e sistemazione della frana in località Castellaccio (30 mila euro); SR 318 sistemazione movimento franoso nel tratto tra Ripa e Pianello (50 mila euro); SR 79 Bis Orvietana nelle vicinanze del bivio Cordigliano (80 mila euro); SR 317 Marscianese nelle vicinanze del bivio Villanova (50 mila euro); SR 320 di Cascia tratti saltuari dal km 11+200 al km 11+900 e dal km 19+100 al km 19+600 (100 mila euro).

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!