Ventomania, firmato protocollo tra Comune e ‘Aquilonisti Eolo’

Ventomania, firmato protocollo tra Comune e ‘Aquilonisti Eolo’

Impegno reciproco per organizzare e valorizzare la manifestazione, la 34^ edizione si svolgerà il 23 e 24 marzo nel tradizionale scenario del Teatro Romano

share

E’ stato siglato questa mattina (mercoledì 6 febbraio), nella Sala Consiliare, il protocollo tra Comune di Gubbio e associazione ‘Aquilonisti Eolo Gubbio’, per l’organizzazione e la valorizzazione della manifestazione ‘Ventomania’. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco Filippo Mario Stirati, l’assessore Gabriele Damiani e Fabrizio Pierotti, presidente dell’associazione.

Gli aquilonisti e ‘Ventomania’ sono un patrimonio della comunità eugubina e il simbolo della nostra visione di città – ha affermato Stirati – legando l’immagine di Gubbio a valori ‘green’, di amicizia, fratellanza, allegria, nel rispetto dell’ambiente e delle culture. Le relazioni internazionali e gli scambi tra popoli, sono il messaggio che Gubbio porta nel mondo, attraverso creazioni colorate e fantasiose. Il Parco del Teatro Romano è una sorta ‘cartolina’ di un luogo di pregio, con un’idea sana ed ecologica del divertimento”.

L’assessore Damiani ha sottolineato l’impegno costante e discreto che l’associazione ha garantito negli anni, crescendo e consolidando la propria rete di volontari e rappresentando un volano anche per il turismo: “Sottoscriviamo un impegno reciproco, poiché è giusto che l’amministrazione comunale sostenga realtà associative che dimostrano impegno, condivisione e passione. Lo facciamo anche concretamente con risorse economiche e organizzative, tenendo conto dell’attività svolta non solo in occasione di ‘Ventomania’ ma durante tutto l’anno. Significativa l’inclusione verso altre realtà associative, come l’Officina di Leonardo, con la quale è stata stretta una sinergia importante per entrambe le realtà”.

Nel ringraziare l’amministrazione comunale per l’apporto e l’attenzione, nonché altri soggetti sostenitori, il presidente degli ‘Aquilonisti Eolo Gubbio’ ha spiegato le varie iniziative: “L’appuntamento ‘Ventomania’, giunto alla 34^ edizione, si svolgerà il 23 e 24 marzo nel tradizionale scenario del Teatro Romano. E’ il momento clou della nostra attività, che per ogni edizione registra circa 3.500 persone. Oltre ai tantissimi partecipanti dall’Italia, quest’anno ci saranno per la prima volta aquilonisti dalla Russia e dall’Australia, oltre che da Francia, Belgio, Germania, Austria, Singapore, Polonia, Indonesia. Ma durante l’intero anno, con oltre 50 soci, diamo vita a nolte iniziative, come i laboratori con le scuole eugubine e del comprensorio, richiesti anche da molte altre località dell’Umbria”.

Nata nel 1994, ereditando l’esperienza della ‘Gubbio Fly’, ‘Ventomania’ ha proseguito coltivando la passione degli Aquiloni, ottenendo nel tempo numerosi riconoscimenti internazionali, fino a conseguire il maggior premio dell’aquilonismo statico moderno, “The most Creative Kite” che si tiene ogni anno in Malesia, ottenuto negli anni 2014, 2017, 2018. In rappresentanza dell’Italia, gli Aquilostisti Eolo sono stati inoltre ospitati in Austria, Cina, Danimarca, Francia, India, Libano, Malesia, Olanda, Polonia, Portogallo, Quatar, Singapore, Tunisia e Turchia.

Tra luglio e agosto, verrà riproposta ‘Ventomania By Night’ con un volo in notturna di aquiloni giganti con luci musica e tante emozioni da vivere “col naso all’insù”. Nel mese di settembre sarà invece la produzione aquilonistica eugubina ad essere ospitata, con una mostra, all’interno dello Schloss Hof , in Austria, vicino Vienna.

share

Commenti

Stampa