Uno stand a Dubai per entrare nel mercato internazionale

Uno stand a Dubai per entrare nel mercato internazionale

Una meta da considerare per espandere il proprio business oltre il confine nazionale e avere più opportunità

share

Dubai è uno di quegli esempi di creazione di una struttura urbana che funziona e ha successo, pur essendo nata dal nulla: questo grazie a una lungimirante visione, alla cui base c’è stato un solido progetto con importanti attenzioni al marketing.

Non è bastato, infatti, che Dubai diventasse una città molto bella e simbolo della modernità, ma è stata resa anche una meta turistica ambita e, al contempo, una città molto appetibile per il business. Dubai è internazionale: sempre aperta all’innovazione e, inoltre, come lo dimostra dai suoi splendidi palazzi e hotel, è orientata alla cura dell’’immagine esteriore. Il suo tessuto sociale è oramai composto da un insieme di razze che convivono armonicamente, creando una realtà quasi unica. In tutto questo Dubai è anche una città aperta al consumismo e molto interessata a prodotti, soprattutto occidentali, con una particolare attenzione al Made in Italy.

A Dubai, come in ogni grande metropoli, si organizzano fiere di sicuro interesse per potersi immettere nel mercato internazionale. Questa è una meta da considerare per espandere il proprio business oltre il confine nazionale e avere più opportunità. In una città così cosmopolita e competitiva, la presenza in un evento fieristico, è una carta vincente che va giocata al meglio. Ci sono delle accortezze di base da tenere presente durante l’organizzazione, sia a livello della gestione sia a livello di budget: una fra tutte è la progettazione dello stand. Non è consigliabile riutilizzare un vecchio formato e riadattarlo alle nuove misure dello spazio espositivo affittato: ogni progetto va studiato sulla nuova metratura, affinché il risultato finale non risulti approssimativo. Non puoi certo permetterti che sia tale in un mercato come Dubai!

Per questo motivo è importante per il proprio allestimento stand a Dubai affidarsi a professionisti che possano creare un risultato finale soddisfacente e in linea con le proprie esigenze, ma soprattutto possa aiutare a presentare l’azienda su questo mercato così importante, con un’immagine professionale e studiata con attenzione. Questa scelta permette, inoltre, di focalizzare le risorse interne sugli obiettivi da raggiungere a Dubai. Di determinante importanza  l’aumento dei contatti per potenziali nuovi business e quindi, di conseguenza, l’implementazione del giro d’affari. Questi punti sono fondamentali e il loro raggiungimento sarà tanto più possibile, quanto più attento e curato sarà lo stand, al fine di dare ai potenziali clienti la sensazione di essere i partner o i fornitori giusti per una collaborazione profittevole. Siccome anche l’occhio vuole la sua parte, un’esposizione piacevole e al contempo rappresentativa, può aiutarti a emergere tra i potenziali concorrenti, circostanti in ambito fieristico. Non manca che aggiungere un pizzico di ottimismo e il successo è garantito!

share

Commenti

Stampa